The news is by your side.

Umbra Folk la Foresta danza e balla di notte

11

Domenica la settima edizione della manifestazione.

 

La Foresta Umbra tornerà ad animarsi al ritmo della mu­sica popolare domenica pros­sima, 27 luglio, dell’Umbra Fo­rest Folk, organizzata dall’as­sociazione La Bella Cumpa­gnie e diretta da Michele Màn­gano. «Un evento – precisa Mànga­no – sostenibile da un punto di vista ambien­tale e caratterizzata dalla capacità di co­niugare l’ar­monia delle no­te all’armonia dei colori, dei profumi e dei suoni della na­tura che, du­rante il concerto, continua a pulsare e a vibrare intorno al pubblico». Domenica 27 luglio si inizia alle 15,30 con un concerto, dal titolo «La foresta incantata», un viaggio tra musica e danze del centro-Sud Italia alla ri­cerca di scenari, atmosfere, suggestioni offerte dalla mu­sica tradizionale etno-popo­lare del Centro-Sud Italia. A ritmo di tamburelli, fisarmoniche, organetti, violini si potrà incontrare il gusto della festa e rivivere le fasi del corteggiamento, della sfida, dell’amicizia, come avveniva­no una volta. Da sei anni in tanti si radunano nella Foresta Umbra per entrare in comunione con la natura a ritmo di musiche e danze, siano esse di origine celtica o occitana, ma anche provenzale, salentina, garganica o catalana. Sulla base di uno spirito comune, i tamburelli suonano insieme a corni e cor­namuse e gli organetti con le ghironde; pizziche o tammur­riate insieme a musiche irlan­desi, polacche e balcaniche il festival Umbra Forest Folk, affermano gli organizzatori, rappresenta un momento straordinario di aggregazio­ne sociale, di riscoperta dei  più alti valori, morali e civici e di valorizzazio­ne dell’identità di un popolo quale valore pulsante del territorio. «Se­condo il Corpo Forestale del­lo Stato – dice ancora Màngano – in 5.000 avrebbero seguito l’evento lo scorso anno, evento caratteriz­zato dall’incontro delle tradizioni musicali irlandesi e gar­ganiche. A distanza di 48 anni dall’ultima festa nella Foresta Umbra, finalmente stiamo riuscendo, con grande sacrificio, a far rinascere questa tradizio­ne. Gli obiettivi che con la mia associazione ci siamo posti so­no principalmente quattro: ripristinare l’antica festa della Foresta Umbra e quindi recuperare la tradizione cara a noi Gargani­ci, lanciare un messaggio di salvaguardia dell’ambiente e quindi dimostrare come lo stesso si presti ad essere sce­nario di incredibile bellezza per musica e danza, dimostrare che la musica tradizionale ma anche la musica in genere non è destinata solo agli adulti ma può essere educativa anche per  i più giovani e i bambini”.

——————————————————————————————————————–

Informazione pubblicitaria

Fai fruttare i tuoi piatti con l’operazione FRU-TTI-SSI-MA
La frutta e verdura freschissima direttamente in tavola nel tuo albergo, ristorante, villaggio turistico o comunità
Basta telefonare allo 0884/70-00-85 per scoprire un mondo di genuinità, freschezza e risparmio.

…occhio al cestino anticrisi

a Vieste in via Bovio  – il gran Risparmio è FRUTTISSIMA!!!

FIDATI…

Perché Fruttissima vende frutta e verdure con amore!

 

——————————————————————————————


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright