The news is by your side.

Solidarietà Nazionale a Vieste

10

 

Riceviamo e pubblichiamo

Si svolgerà sabato 9 agosto  dalle ore 08,30 alle ore 13,30 nella centralissima Via XXIV  Maggio a Vieste , davanti allo storico supermercato Olmo della cittadina garganica  la prima colletta alimentare il cui ricavato sarà ridistribuito a cittadini viestanii ed italiani che versano in condizioni economiche disagiate. Lo annuncia  la segreteria cittadina di Forza Nuova di Vieste 

 

“Da qualche anno ormai la crisi economica si è abbattuta sull’Italia, creando povertà, disoccupazione e solitudine sociale, una politica serva delle lobby finanziare europee, cerca di affamare un popolo, quello italiano, attraverso la globalizzazione e l’immigrazione selvaggia ed incontrollata, che porterà l’Italia prima e l’Europa poi a diventare il quarto mondo del pianeta”.
“Lo Stato Italiano e le istituzioni locali – prosegue FN – hanno abbandonato i propri figli, lasciandoli soli, per dedicarsi agli immigrati, ormai unici privilegiati. Forza Nuova dal 1997 è al fianco del popolo italiano, ed oggi più che mai vuole aiutare concretamente i cittadini italiani in difficoltà, per questo raccoglieremo generi alimentari a lunga scadenza: pasta, biscotti, tonno, scatolame, farina, pane in cassetta, zucchero, latte, marmellata”. “Questa è la risposta di Forza Nuova alle scellerate politiche antinazionali che si susseguono da molti anni, l’azione è denominata Solidarietà Nazionale, ed è attiva su tutto il territorio italiano, finalmente arriva a Vieste, e sarà solo la prima di una serie d’iniziative che verranno portate avanti a favore dei nostri connazionali . Il nostro invito è aperto a tutte quelle associazioni che hanno a cuore la sorte di chi oggi versa in condizioni disagiate, nonché a tutti quei cittadini che sicuramente non faranno mancare il loro apporto così come accade in tutte le parti d’Italia, dove il grande cuore degli Italiani soccombe alle nefaste e scellerate scelte politiche attuate negli ultimi anni in Italia.  
In provincia di Foggia questa iniziativa segue quelle già effettuate a Foggia nel mese di febbraio dove oltre dieci famiglie furono approvvigionate di viveri, ed alla recentissima raccolta fondi a favore di Salvatore Veneziani, il bimbo rimasto orfano a seguito dello scoppio della palazzina avvenuto a Foggia in Via De Amicis, in questa occasione l’associazione ha raccolto ben quattrocento euro che sono già stati donati ai familiari del piccolo Salvatore.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright