The news is by your side.

Vieste/ 200 persone controllate dalla Polstrada 4 risultate positive all’etilometro

13

Fra le principali violazioni riscontrate: omessa revisione, mancanza di documenti, velocità pericolosa, mancato uso dei sistemi di ritenzione, circolazione con patente di guida sospesa, circolazione senza copertura assicurativa, utilizzo del telefono cellulare durante la guida. Così dopo la campagna di sicurezza stradale “nonrischioperchè” della Polstrada di Foggia. Gli operatori della Polizia sono stati affiancati da hostess e steward della Fondazione Ania. In alcuni casi, oltre le sanzioni pecuniarie gli agenti hanno proceduto alla decurtazione dei punti dalla patenti di guida ed alla sospensione delle stesse. La Polstrada di Foggia comunica l’intensificazione, fino al termine di Agosto, delle “verifiche sulle condizioni psico-fisiche dei conducenti lungo le arterie varie della Provincia”.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright