The news is by your side.

Vieste/ Alex Britti, questa sera alla Marina Piccola

13

Il cantautore romano si esibirà proponendo i suoi successi nell’ambito del cartellone estivo del Comune.

 

Grande attesa per il concerto che il cantautore romano, Alex Britti, terrà que­sta sera a Vieste, nella splendida location della «Marina piccola». Si tratta di un concerto gratuito che rientra negli eventi del «Viestestate 2014» organizzati dall’assessorato al Turismo e Cultura del Comune di Vieste e che stanno riscuotendo tanto successo e apprezzamento da parte di ospiti e residenti, in particolare giovani a cui que­st’estate, s’è voluta riservare una particolare attenzione. " «Bene così», questo il titolo del concerto e quindi dell’intero tour estivo che Britti sta por­tando in giro per l’Italia e che questa sera accenderà gli animi dei tantissimi fans del cantautore, ma anche di quelli che apprezzano Britti per il suo pia­cevole stile musicale che riesce a coinvolgere varie categorie di spettatori e per la sua abilità nel suonare la chitarra. Britti tornerà a rileggere il suo reper­torio con la chitarra elettrica e in versione rock dopo che nelle ultime uscite aveva rilanciato quella acustica, segno di una maestria tecnica che gli per­mette di muoversi come autore e virtuoso della chitarra nel senso più ampio. Insomma, un poliedrico chitarrista che non mette certo da parte i classici del rock come Jimi Hendrix. Del tutto evidente, analizzando il percorso musicale di Britti, che grazie alla chitarra, il pri­mo amore, riesca a fonderemo: menti e stili diversi. Forse e questo il suo antidoto contro la canzone più pop, di cui, per altro è da sempre un autore di classe ma che non perde di vista la passione per virtuosismi e libertà di esecuzione. «Bene così», l’album più recente di Britti, che dà il titolo al tour contiene la fortunata bal­lata «Baciami (e portami a bal­lare)», ma anche quelle canzoni con cui ha intrecciato la melodia con le sue grandi passioni per il blues; il jazz e la canzone d’autore. Un percorso, racconta la biografia di Britti, durante il quale sono arrivate anche le importanti collaborazioni con grandi artisti come Buddy Mi­les e Bìlly Preston, e il successo come autore di talento di can­zoni come «Quello che voglio», «Oggi sono io» e «Solo una volta (o tutta la vita)» diventati «stan­dard» della melodia italiana mo­derna. Gli affetti privati, le «banali concretezze appese a un filo di malinconia» e il desiderio di andare avanti in «questo mondo di matti», la necessità di trovare’ sempre uno slancio nuovo, un nuovo sogno che ci spinga oltre: . tutto ciò racchiude «Bene così» un disco e un tour molto più rock dei precedenti, più im­mediato. Osservazioni, pensie­ri, stati d’animo raccontati in modo semplice e diretto, suo­nato con la grinta di sempre.

Gianni Sollitto 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright