Menu Chiudi

Domani a Monte S. Angelo i 99POSSE in concerto

In Piazza Duca D’Aosta per la rassegna “Torre dei Giganti”.

 

Cresce l’attesa per il grande concerto di martedì 19 agosto in Piazza Duca
D’Aosta a Monte Sant’Angelo: saranno i 99Posse gli ospiti della
diciottesima edizione della rassegna rock “Torre dei Giganti” nell’ambito
di “MontEstateFreschi”, il programma degli eventi estivi di Monte
Sant’Angelo che si chiuderà venerdì 29 agosto con l’ottava edizione del
Galà dello Sport. ‘0 Zulù, Marco Messina, Massimo Jovine e Sacha Ricci
saliranno sul palco della rassegna promossa dall’Arci Nuova gestione e dal
Comune di Monte Sant’Angelo. Dalle ore 19 si alterneranno sul palco le band
emergenti. Alle 22 il concerto (ingresso gratuito).

XVIII EDIZIONE DELLA RASSEGNA “TORRE DEI GIGANTI” – Fucina e vetrina per
appassionati musicisti professionisti e dilettanti, con inediti e cover band,
la Torre dei Giganti è nata nel 1989 dalla passione di giovani musicisti e
successivamente rivitalizzato dal circolo ARCI di Monte Sant’Angelo, oltre
che rilanciato in versione invernale con la TORRE DEI GIGANTI INDOOR.

“Quest’anno, visti gli ultimi avvenimenti, vi sarà un presidio
ProPalestina, perché ciò che avviene a Gaza ci sta molto a cuore e
riusciamo ad esprimere al meglio il nostro pensiero contro l’occupazione e
la guerra con la musica e la solidarietà al popolo Palestinese intero” –
fanno sapere dall’Arci.

“Per il diciottesimo compleanno della rassegna abbiamo voluto fortemente un
grande evento” – dichiara l’Assessore al Turismo della Città di Monte
Sant’Angelo, Michele Ferosi*, che aggiunge – “Il concerto dei 99Posse
rappresenta il penultimo evento di ‘MontEstateFreschi’, un programma estivo
che è riuscito a portare nella nostra città un notevole flusso di gente.
Anche i dati di Puglia Open Days infatti ci vedono tra le prime 10 città
più visitate della Puglia. Il nostro impegno e i numerosi progetti fin qui
realizzati relativi a promozione e valorizzazione del territorio quindi,
sono confermati dai numeri”. L’Assessore Ferosi, con delega al Turismo e
allo Sport, conclude: “L’ultimo grande appuntamento sarà venerdì 29 agosto
con l’ottava edizione del ‘Galà dello Sport’ che quest’anno siamo riusciti
a portare nella nostra Città”.

In vista del concerto il Sindaco di Monte Sant’Angelo, Antonio di Iasio,
ha emesso un’ordinanza: “Per gli esercenti sia in forma fissa che
ambulante, il *divieto di vendita e somministrazione di bevande in
contenitori che possano risultare di pericolo per la pubblica incolumità,
quali contenitori in vetro di qualunque genere* (bicchieri, bottiglie,
ecc..) e in lattine di alluminio; l’obbligo di apertura dei tappi per i
contenitori di plastica; per gli avventori, il divieto di utilizzo di
contenitori di vetro di qualsiasi genere (bicchieri, bottiglie, ecc..) e
lattine, per il consumo di bevande, nelle aree pubbliche ed in quelle
aperte al pubblico. I divieti avranno efficacia su tutto il territorio del
centro urbano, dalle ore 19 del 19/08/2014 alle ore 03:00 del giorno
20/08/2014”.

I 99POSSE – Il primo nucleo del gruppo si forma nel 1991 intorno al
centro sociale autogestito "Officina 99" di Gianturco (NA). I suoi membri
iniziano una serie di collaborazioni con altre formazioni analoghe già
affermate nell’ambiente musicale napoletano e nazionale (Bisca,
Almamegretta): le prime composizioni riscuotono subito un buon
successo, regalando
ai 99 Posse una certa notorierà, limitata comunque ad uno specifico target
di pubblico. Nel 1994 si unisce alla band Maria di Donna, in arte "Meg",
completando così la formazione che rimarrà pressochè intatta fino al suo
scioglimento. Continuano le collaborazioni importanti, così come continua
la composizione di svariati album. I testi delle loro canzoni hanno spesso
uno sfondo politico e sociale: raccontano dei disagi causati dalla povertà,
dall’ermaginazione, dalla forza di manifestare il dissenso.

 Il primo album della 99 Posse, "Curre Curre Guagliò" esce nel ’93 e grazie
alla sua capacità di comunicare l’esistente in maniera diretta ed
immediata, rientra fra quei prodotti culturali che hanno contribuito a
interrompere il rapporto di VERGOGNA verso la propria storia e verso la
propria lingua che per più di un decennio aveva impedito un solido
abbraccio fra arte e realtà sociale. Per questo, in breve diventa il
manifesto di una intera generazione. Tra le altre cose, é uno degli stimoli
forti che spingono Gabriele Salvatores (premio Oscar) a girare "Sud" , film legato all’area dei centri sociali, di cui il brano della 99 sarà la
naturale colonna sonora portante.

Nel 1994 oltre al doppio cd live "Incredibile opposizione tour 94" nasce
l’etichetta discografica Novenove. L’uscita di "Guai a chi ci tocca", album
datato ’95, é l’ultimo atto di Bisca e 99 Posse, che ritenuta esaurita
l’esperienza comune tornano ciascuno sulle proprie strade.

È in questa ritrovata dimensione autonoma che nasce "Cerco tiempo" album
che totalizzerà oltre 80.000 copie (disco d’oro). Il 1998 é in tutti i
sensi l’anno del "Corto circuito". Da una dimensione già notevole (80.000
copie sono davvero parecchie per il mercato underground italiano) il gruppo
fa un salto e finisce per vendere oltre 160.000 copie dell’album.

Nel 2000 esce il loro ultimo album completamente inedito, La vida que
vendrà. NA9910° invece è l’ultimo album pubblicato dei 99 Posse al completo
(nel 2001, anno in cui i 99 Posse si sono sciolti di fatto), in onore dei
10 anni del gruppo. Anche questo album si aggiudica la Targa Tenco.

Nel 2003 prendono strade diverse fino al 18 luglio 2009 quando sono tornati
ad esibirsi insieme a Piazza del Gesù a Napoli, in un concerto organizzato
dai movimenti napoletani contro la repressione e contro l’arresto di 21
attivisti per i fatti del G8 dell’Università di Torino: i 99 Posse dunque
sono ritornati in attività dopo 7 anni.

 Il 12 settembre 2009 i 99 Posse hanno ufficializzato la loro riunione con
un concerto nella storica piazza Mercato a Napoli. A questo evento seguono
85 concerti in giro per la penisola con puntate a Londra ed in Spagna.

 Il 25 ottobre 2011 esce il nuovo album dal titolo "Cattivi Guagliuni"
prodotto dalla propria etichetta discografica Novenove e distribuito da
Artist First, il videoclip che anticipa l’album è stato girato al Lido di
Venezia durante il 68° Festival del Cinema con la regia di Abel Ferrara.

Nel 2014 esce “Curre Curre Guagliò 2.0”, il loro primo disco che compie 20
anni. Riarrangiato, reinterpretato, riletto e risuonato contiene 18 brani,
4 inediti, una marea di ospiti.

I 99 Posse sono: ‘0 Zulù (Luca Persico) alla voce, Marco Messina al
campionatore e Dub Master, JRM (Massimo Jovine) al basso e Sacha Ricci alle
tastiere.

Martedì 19 agosto 2014 quindi, appuntamento a Monte Sant’Angelo: alle
ore 22, in Piazza Duca D’Aosta, il concerto dei 99Posse (ingresso
gratuito).

www.montesantangelo.it <http://www.montesantangelo.it/>