The news is by your side.

Maltempo Gargano/ Il sindaco Cera: “a San Marco è un disastro”

14

Continua a piovere con forte intensità su tutto il Gargano e i disagi aumentano.

 

Dopo la notte da incubo trascorsa a San Marco in Lamis, la Protezione civile su indicazione del sindaco Angelo Cera sta facendo evacuare migliaia di cittadini residenti nelle zone a rischio dell’abitato, quelle a ridosso della montagna dove da ieri il fango sta scendendo sempre con più forza invadendo strade e scantinati. L’allarme del sindaco che chiama in causa il ministro dell’Ambiente. "Spero che il ministro dell’Ambiente Galletti possa venire a trovarmi per rendersi conto di persona della grave situazione in cui versa il nostro paese. Le case sono piene di acqua e fango – ha proseguito il sindaco – le strade sono ricoperte di detriti a causa delle diverse frane che si sono verificate a causa delle abbondantissime piogge. E’ un disastro". Il sindaco ha convocato il consiglio comunale in seduta permanente per decidere le azioni urgenti da intraprendere. "Quello che posso dire – ha concluso Cera – è che, se non smette di piovere, la situazione diventerà sempre più difficile, soprattutto per vie delle frane che si sono verificate".

Saverio Serlenga


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright