Menu Chiudi

Gargano/Gatta (Fi): “Vendola recita, paghiamo fallimento anche delle politiche della giunta”

"Leggere le dichiarazioni di Nichi Vendola sul disastro del Gargano è davvero l’ultimo schiaffo ad un territorio dimenticato e abbandonato a se stesso negli ultimi dieci anni".

 

 Così il Consigliere Regionale di Forza Italia, Giandiego Gatta.   "Il
Gargano  -prosegue-  è vittima del cemento senza criterio, ma la Regione
 avrebbe potuto fare moltissimo per evitare vere e proprie tragedie come
 queste. Dal coordinamento dei Comuni, che
non sempre recepiscono le prescrizioni del Piano di Assetto
Idrogeologico, alla pianificazione urbanistica, per concludere al
monitoraggio delle aree a rischio. Non si può assecondare lo sport
preferito di questo centrosinistra: quello dello scaricabarile delle
responsabilità, per nascondere le proprie. Vendola dice anche di aver
speso tutti i fondi per il dissesto idrogeologico. Ebbene, vorremmo
sapere quali interventi sono stati portati avanti in questi anni, perché
 è oltremodo insopportabile, per un territorio
gravemente ferito e che si sta leccando le tante ferite,
ascoltare certe affermazioni. In un momento di così profondo dolore e di
 grande sofferenza per la popolazione, sarebbe auspicabile almeno il
silenzio da parte di chi avrebbe potuto agire e non
l’ha fatto. Sono vicino ai miei conterranei per questo dramma che ci
unisce, ma i garganici hanno uno spirito forte e coraggioso, e sono
certo che si rialzeranno presto, con la dignità di sempre.   Tuttavia
non
 possiamo far finta di niente: c’è chi, anziché fare mea culpa,  in
queste ore difficili dispensa sermoni e pretende di dare lezioni di
efficienza.  La Giunta Regionale -conclude il Consigliere- ha fallito
anche su questo".