The news is by your side.

Emergenza alluvione – Raccolte fondi, aste, concerti e triangolari di calcio per aiutare il Gargano

22

Francesco Totti autografa la sua maglia n. 10 da mettere all'asta per aiutare il Gargano 

Si moltiplicano le iniziative per aiutare il Gargano all’indomani dell’alluvione che ha provocato ingenti danni e due vittime. A Vieste un triangolare di calcio: Atletico-Bari-Foggia.

I Comuni di San Marco in Lamis e Vico hanno prontamente attivato due raccolte fondi, la prima per ricostruire la Scuola Elementare “San Domenico Salvio” danneggiata dagli smottamenti e dalle abbondanti piogge di inizio mese, la seconda per venire incontro alle esigenze dei tanti privati che si sono visti inondate le proprie case e le proprie strutture turistiche da fango e pietre. Una terza raccolta fondi è destinata alla famiglia Facenna, che oltre a piangere la scomparsa del giovane Antonio, è alle prese con la ristrutturazione della fattoria.

Sempre da Vico, Giuseppe Romondia (dinamico imprenditore amante della sua terra) ha dato il “La” all’organizzazione di un mega concerto coinvolgendo numerose band locali ma anche gruppi e cantanti di caratura nazionale: luogo e data sono ancora da definire. A questo eventi ha garantito la sua presenza Alessio Giannone, meglio noto con lo pseudonimo di Pinuccio, personaggio satirico barese che sta ottenendo grande successo sul web grazie alle (finte) telefonate agli uomini del mondo della politica. In una sua incursione sul nostro territorio ad inizio estate, definì il Gargano “Oro tra le mani”, mettendo il risalto le bellezze naturalistiche e culinarie del promontorio ma anche quanto questo sia stato troppo spesso ignorato dal governo regionale, almeno fino a prima di questa tragedia. Emblematico un suo post su Facebook di questi giorni: “Gargano, un lato della Puglia da sempre trascurato dalle politiche regionali; prima fanno costruire e ora i politici vanno a dire: ma dove avete costruito?”.

Grande risalto sta ottenendo l’iniziativa “Una mano per il Gargano” nata dal duo comico foggiano Pio e Amedeo che, con un video diffuso sui social network e condiviso da numerosissimi utenti, sta ricevendo da vip del mondo dello spettacolo e dello sport, oggetti che saranno messi all’asta, il cui ricavato sarà interamente destinato alla ricostruzione di quanto distrutto dagli alluvioni dei giorni scorsi: la maglia n. 10 della Roma autografata da Francesco Totti e quella da portiere della nazionale di Mattia Perin, un cartonato dei Rolling Stones firmato da Mick Jagger in persona ceduto da Rudy Zerbi sono solo alcuni esempi che verranno venduti al migliore offerente, oltre a quanto hanno promesso di dare personaggi del calibro di Eros Ramazzotti, Fiorello, Checco Zalone, Belen Rodriguez, Enrico Brignano e tanti altri.

E anche il mondo del calcio non resta a guardare: è giunta questo pomeriggio la disponibilità del Bari e del Foggia a disputare un triangolare con l’Atletico Vieste al “Riccardo Spina”, probabilmente entro la prima metà di ottobre. L’iniziativa nata da Nicolino Sciscio (ex assessore allo sport del Comune di Vico del Gargano ed ideatore del “Galà dello sport”) è volta a recuperare fondi per la sistemazione del campo sportivo comunale di Peschici, letteralmente inondato di acqua e fango. 

Tutte queste iniziative sono la dimostrazione di affetto che gira intorno al nostro territorio, e al desiderio unanime di rivederlo bello ed ospitale come sempre. Perché, come recita una maglia che sarà messa in commercio nei prossimi giorni, “Il Gargano mozzica ancora”.

Sandro Siena


Riferimenti:

Pagina facebook “Aiutiamo il Gargano”

Versamento sul Conto Corrente del Comune di San Marco in Lamis: causale “Emergenza alluvione 2014 – Scuola elementare San Domenico Savio”
IBAN IT97L0881078600000030020507

Versamento su Conto Corrente del Comune di Vico del Gargano: causale “Gargano Alluvione”
Banca BANCAPULIA SPA
titolare del conto: Comune di Vico Del Gargano
Iban: IT56X0578704020095570129290
BIC APULIT31XXX
Causale: ” Gargano Alluvione” 

Raccolta fondi in favore della famiglia Facenna:
http://www.kapipal.com/82f14f00fa4741dc8b8e3113fcf44767

L’appello lanciato da Pio e Amdedo

{youtube}Iexv-o864nU{/youtube} 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright