Menu Chiudi

Foggia/ XVIII Memorial Teodoro Peruggini 1° Abarth Day Eurovector

13 e 14 settembre 2014.

 

Cari Piloti e Appassionati,

la 18° edizione del Memorial Peruggini si svolgerà a Foggia nei giorni 13 e 14 settembre 2014.
Per l’edizione 2014 il Memorial Peruggini si presenta con una serie di caratteristica di grande attrattiva.
Il primo ABARTH DAY IN PISTA, ad esempio, dedicato alle vetture sia moderne che a quelle che hanno fatto la storia del marchio dello Scorpione, da sempre simbolo di sportività in casa Fiat.
E’ una iniziativa in collaborazione con la concessionaria EUROVECTOR, presso la cui sede si terrà, venerdì mattina la presentazione della manifestazione.
Altro dato importante, l’eccezionale presenza di campioni e delle loro vetture a partire da Roberto Di Giuseppe con la sua Alfa 155 GTA che tanto spettacolo ha dato vincendo il  Motorshow di Bologna 2011; Bruno Ianniello campione svizzero con la sua potentissima Lancia Delta S4 da 650 cv e suo diretto avversario il foggiano Lucio Peruggini sempre con la Lancia Delta S4, vincitore più volte del Motorshow di Bologna.
C’è, poi, la presenza delle vetture legenda degli anni ‘70/’80 come le Porsche 911, Lancia Delta S4, Lancia 037, Fiat 131 Abarth.
La manifestazione inizia VENERDÌ 12 settembre con la presentazione alla stampa del XVIII Memorial Peruggini, alle ore 11, presso Palazzo Dogana. Nel cortile del palazzo della Provincia sarà possibile ammirare alcune vetture che parteciperanno alla manifestazione.
La giornata di sabato 13 settembre, sarà dedicata alle prove tecniche e il pomeriggio alle verifiche tecnico-sportive regolamentate ad orario presso il Kartodromo S.Cecilia.

Domenica 14 Aprile, la manifestazione partirà alle 9.30 con la competizione
Alle 12.30 le vetture ABARTH storiche animeranno il mito dello scorpione con l’esibizione delle vetture che hanno permesso la vittoria di ben 3 Campionati del mondo marche: 1977, 1978 e 1980.
Un binomio inscindibile, quello di DONNE e MOTORI con la presenza delle belle ragazze del concorso MISS ROSSONERA 2014
La manifestazione si concluderà nel tardo pomeriggio con la premiazione.

PROGRAMMA
.:: VENERDI 12 SETTEMBRE ::.
Ore 11.00       Presentazione alla stampa XVIII Memorial Teodoro Peruggini 2014 presso Palazzo Dogana sede della Provincia di Foggia

.:: SABATO 13 SETTEMBRE ::.
Ore 10.00/13.00 – 15/19   Prove libere presso il Kartodromo S. Cecilia (Foggia)
Ore 15.00/19.00   Verifiche tecniche/Verifiche sportive presso il Kartodromo           
                          S.Cecilia (Foggia)

 .:: DOMENICA 28 APRILE ::.
Ore 09.30 – Inizio manifestazione
Ore 12.30 – Esibizione ABARTH
Ore 17.30 – Chiusura manifestazione
Ore 17.45 – Premiazione
INFORMAZIONI UTILI SU FACEBOOK: MEMORIAL TEODORO PERUGGINI

Teodoro Peruggini
La passione per lo sport automobilistico

Teodoro Peruggini,  nato ad Ascoli Satriano (Fg) il 16/11/1935, incomincia a correre con i go-kart, poi come copilota in gare di regolarità.
La prima auto, con cui corre nel 1960, è una Giulietta Sprint.
Partecipa a diverse gare tra cui la Targa di Capitanata, Milano-Saint Vincent.
Cambia autovettura acquistando una Abarth 1000 TC, con la quale ha un grave incidente in gara (27/10/1962).
Non corre per un lungo periodo, ma la passione insita nel suo d.n.a., mai doma, lo riporta alle gare
1974 con  una A112 Abarth 58 HP, partecipa al Rally del Casentino(Arezzo) insieme all’amico Vito Nardelli.
E’ copilota, con Marcello De Vivo su Fiat 124 Abarth al Rally di Sicilia, e del mai dimenticato Mario Carlucci su Lancia Hf 1600.
1975  partecipa con A112 Abarth 70 HP a diverse gare di Campionato Italiano Velocità Montagna (C.I.V.M.) vincendo la  sua categoria alla M.S.Angelo ed a  Fasano .
1976  passa alla mitica Lancia Stratos  elaborata dai fratelli Facetti di  Milano per correre nel C.I.V.M. ed  entra a fare parte della famosa scuderia JOLLY CLUB di Milano .
1977 giunge secondo nel Campionati Italiano Velocità Montagna con la Lancia Stratos  vincendo sette gare  di C.I.V.M  (Amalfi, Fasano, M.S.Angelo, Cagliari, Cala Gonnone, Alghero e Gubbio) .
1978 corre poco, comunque vince quattro gare di C.I.V.M. , sempre con la Lancia Stratos,  fra cui la Rieti – Terminillo valida per il Campionato Europeo Velocità Montagna).
1979 a metà stagione vende la Lancia Stratos  vincendo due gare di C.I.V.M. (Cagliari ed Ascoli Piceno).
1980 acquista una Porsche 911 Turbo 3.3 che viene preparata dalla Spotwagen di Sassuolo con la quale vince ad Amalfi-Agerola e Orvieto, ma che trova poco adatta alle gare in salita.
1981 con la Alfa Romeo Alfasud Ti vince alla sua M.S.Angelo.
1982 la Lancia gli propone di collaudare a Torino presso “La Mandria” la nuova arma del gruppo Fiat, la Lancia 037 che lo entusiasma. Riesce ad acquistare una vettura ufficiale preparata dalla Lancia in modo specifico per le gare in pista e salita.
Esordio con la 037 nell’agosto del 1982 alla gara Svolte di Popoli valida per il Campionato Europeo ed Italiano della Montagna dove ottiene la PRIMA VITTORIA ASSOLUTA IN ITALIA DELLA LANCIA 037. Ancora primo alla Fasano – Selva valida per il C.I.V.M.
1983 Partecipa con la Lancia 037  al  C.I.V.M. dove giunge secondo assoluto .
1984 Vince sette gare con la Lancia 037 ( Orvieto, Città della Pieve, Coppa Pezzullo, Todi, S.Giustino, Macerata, Gubbio).
La Cronoscalata Selva di Fasano è l’ultima gara a cui partecipa nel settembre del 1984.
Con la Lancia 037 ottiene 9 vittorie e 9 secondi posti in gare di Campionato Italiano ed Europeo della Montagna  dal 1982 al 1984.