The news is by your side.

XXII REGATA DEL GARGANO, “VIESTE SAILING” ALLA CONQUISTA DEL MARE

35

 

"Vieste Sailing" non poteva mancare all’ormai storico appuntamento con il mare e la vela della XXII edizione della Regata del Gargano – Pizzomunno Cup. Dopo la strepitosa performance della regata internazionale Est 105 Bari – Montenegro, tenutasi la scorsa primavera, quest’anno il Team si arricchisce di una nuova imbarcazione.

Ad affiancare Luna Roxa ci sarà Trespass, timonata dallo skipper Aurelio d’Eclesia, grande sprinter della partenza della Est 105. A bordo invece di Luna Roxa il consolidato equipaggio composto da: Vincenzo Lapomarda, armatore/skipper con tre regate all’attivo in aggiunta alla Est 105, Ciro Valente, timoniere della mitica galoppata notturna verso il Montenegro con 14 partecipazioni in Gargano, Nicola Cirillo, prodiere, anche lui con 6 Pizzomunno Cup alle spalle, Giorgio Dimauro, tailer nonché general manager di Vieste Sailing, alla sua quinta regata del Gargano e diverse esperienze internazionali maturate. A questo nucleo, oggi, si aggiungono altri collaudati membri di equipaggio:Laura Barberis, tailer, con diverse esperienze nel mar Tirreno e nell’oceano Atlantico, Alessandro Fusillo, secondo prodiere con più esperienze di regata in Gargano, Carmine Prencipe che, invece, è alla sua prima esperienza velistica dopo anni di motore e rumori. Chiude l’equipaggio, non certo per ordine di esperienza Pasquale Ezio che vanta due Giraglia Rolex Cup, svariate regate sui laghi italiani e stranieri ed alla sua prima regata del Gargano. Il presidente, Vincenzo Lapomarda con orgoglio rimarca la partecipazione del Team alla regata Est 105, evidenziando l’ottimo piazzamento al secondo gradino del podio, primeggiando su equipaggi ed imbarcazioni blasonate. La partecipazione di Vieste Sailing a tale manifestazione ha dato notevole visibilità al nostro territorio all’interno di un panorama internazionale, grazie anche alle buone qualità caratteriali dell’equipaggio. L’obiettivo è quello di difendere al meglio il nome di Vieste Sailing, auspicando il coinvolgimento sempre maggiore di nuovi equipaggi ed imbarcazioni. Il mare è un linguaggio universale che sa parlare a tutti coinvolgendo esperti, semplici appassionati e sicuramente gli amanti della natura. Abbiamo l’ambizione che questa regata possa crescere e divenire uno scenografico canale di comunicazione delle bellezze del nostro Gargano, che purtroppo qualche settimana fa ha pianto travolto da un isolito e copiosa tempesta d’acqua. La Puglia, dove il colore è natura, ospiterà come un teatro lo spettacolo delle vele colorate, protagoniste del nostro mare. Giorgio Dimauro, Team manager di Vieste Sailing, rilancia auspicando nuove e future partecipazioni ad eventi sempre più impegnativi.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright