The news is by your side.

Oltre 200 partecipanti alla “ViesteinCorsa” di domenica scorsa

35

Vincitore della gara è stato Matteo Pio Notarangelo della ASD Pubbl. Atletica Vomano.

 

Si è disputata domenica scorsa 14 settembre la quarta edizione della “ViesteinCorsa”, gara su strada di 10 km organizzata, come da tradizione, dalla società podistica di casa, la Vieste Runners.
Accarezzati da un sole piacevole e non cocente, i più di duecento corridori alla partenza hanno attraversato i luoghi più belli e significativi della cittadina garganica: accorsi da tutta la provincia e alcuni anche dal nord barese, dalla Campania e addirittura dalla Liguria (come nel caso di una coppia di turisti che non si sono lasciati sfuggire l’occasione di partecipare all’evento), gli iscritti alla gara sono stati accolti dalla consueta disponibilità degli organizzatori e da un ricchissimo pacco gara.
Partenza allo scoccare delle ore 10 e carovana che si è snodata lungo Viale Marinai d’Italia, Via Cristoforo Colombo, Lungomare Vespucci, Lungomare Europa, Via Verdi, C.da Marchionna, Macchia di Mauro e da lì è rispuntata sul Lungomare Mattei, per l’ultimo tratto di gara che li ha ricondotti per il rush finale su Corso Lorenzo Fazzini e nuovamente su Viale Marinai d’Italia.
Vincitore della gara è stato Matteo Pio Notarangelo della ASD Pubbl. Atletica Vomano, un habituè della competizioni di Foggia e provincia, che ha concluso la gara in 32’ e 53”. Con poco più di un minuto di ritardo è giunto al traguardo Ciro Scopece della ASD Foggia Running. A completare il podio Mario Terbonetti del GS Pasta Granarolo a  due minuti e mezzo dal vincitore.
Tra le donne in gara, venticinque, la vittoria è andata a Libera Caputo della ASD Atletica Padre Pio di S. Giovanni Rotondo con il tempo di 43’ e 21”.
Sei gli atleti della Vieste Runners ai nastri di partenza. Tra di loro si è distinto Michele D’Aprile, giunto 21° assoluto e secondo di categoria con il ragguardevole tempo di 38’e 26”. Alle sue spalle, in ordine di arrivo, Mario Racioppa, Silvio Masanotti, Angelo Cariglia, Sante Pecorelli e Alfredo Boccamazzo, tutti autori di una gara brillante. 
A fine gara il solito (per non dire famoso) ristoro viestano con frutta, dolci, pizza e bibite in abbondanza e colorati cesti per i primi classificati in tutte le categorie. Dal palco delle premiazioni a fine gara il presidente della Vieste Runners, Silvio Masanotti ha voluto ringraziare tutti gli atleti e soprattutto i suoi tesserati che si sono prodigati in ogni modo per la buona riuscita della gara, dando appuntamento a tutti alla quinta edizione della gara.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright