The news is by your side.

Nuovi orizzonti per i pesisti dell’HOP di Vieste

13

Momento di  svolta atletica per il duo di pesisiti Giannicola Ruggieri e Alessandro Pasquini  del’HOP Special Force .

 

A meno di infortuni dell’ultim’ora è ufficiale la partecipazione al campionato italiano di  biatlhon del 26 ottobre 2014 a Terni  sulle pedane della serie A.

Rinunciando al privilegio concessogli dalla Federazione  che permette ai Veterani (over 40) di gareggiare al massimo con ghirie da 24 kg  si batteranno a tutto campo con gli atleti più giovani e preparati utilizzando le inamovibili  ghirie "rosse" da 32 kg –  massimo peso internazionalmente usato in questo sport ai livelli più alti.

Gli avversari saranno quindi  i mostri sacri del  sollevamento pesi con kettlebell. 

Nei leggeri Ruggieri potrebbe gareggiare  nella stessa categoria di  Mr. Perfect  Francesco Rigoli, Master Sport International Class, uno degli slanciatori  più dotati del circuito agonistico  mentre per Pasquindi si tratterebbe addirittura  di occupare le pedane a fianco  ad uno dei Girevik più forti al mondo:  l’ucraino Oleh Ilika.

Obiettivo quindi in questa prima esperienza con le "rosse" diventa  soprattutto  resistere in pedana tutti i 10 minuti della gara per non subire l’onta di "mettere giù" ossia uscire di scena prima della scadenza temporale della prova.

Altro obiettivo ambiziosissimo sarebbe quello di riconfermare il ranking già acquisito con le ghirie da 24 kg.

Molto delicata la preparazione – sempre curata dal maestro Oleh Ilika – che deve mirare ad abituare il corpo al peso estremo  delle "rosse"  ed al ontempo preoccuparsi di proteggere l’atleta dagli infortuni che con questi pesi hanno conseguenze devastanti.

Ultimo mese  di preparazione – quindi  – per questi due coraggiosi  atleti mentre è ancora in forse il passaggio  di Giacomo Petrone dalla serie C alla serie B per problemi alla spalla sopravvenuti nel passaggio avvenuto questa estate alle ghirie da 24 kg.

Il team Sportivo HOP Special Force continuerà le proprie attività anche nel 2015 ed è alla ricerca di nuovi coraggiosi adepti  disposti ad   intraprendere la durissima strada del sollevamento pesi.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright