Menu Chiudi

Angela Spinelli Marchesa di Vico e Vieste – 2a parte –

Nella prima parte abbiamo visto come la Marchesa Angela Spinelli aveva avuto il feudo dal 1687. In questa seconda parte viene riportato un excursus storico che inizia dal 1496. Il primo Gennaio dell’anno 1496 Re Ferdinando asserendo le necessità della sua regia corte per la recuperazione del presente regno da mano dei Francesi essendoli devoluta la terra di Vico con la metà  e parte del lago di  Pantano Varano per la ribellione di Ettore Burgarello suo nemico ribelle ,il quale stava con detti francesi suoi nemici,vende detta terra e metà di Pantano Varano al suo commilitone Galeazzo Caracciolo per sè e i suoi eredi e successori in perpetuum  et in feudi con il servitio dell’adoxa cum hominibus,vassalis,feudis,sub feudis,scannagis,Baiulationibus,Banco Iustitia,et cognitione primam et secundum causam civiliu ,criminalius et cum omnibus et plenius dictus Hector possidebat et il suddetto per il prezzo di ducati 500,dichiarando benchè il prezzo in tempo di pace fosse molto poco e indecente ,nulla di meno considerando che detta vendita si faceva ,stante che detto castello stava in mano dei nemici e che ora fosse pervenuta alla sua fedeltà ,che però disse e dichiarò essere quello condecente .et giusto prezzo .etiam tienet longe minus dimidiamo in p.ti postis con donarli tutto il dipiù che fossi detta terra e metà  di Pantano ,,con la promessa anco dell’emittione. 27 in quind 18 fl 90.
Nel Cedolario della Provincia di Capitanata dell’anno 1500 ad 1630 tassò detto Galeazzo Caracciolo per detta terra di Vico abitata università e vassalum  in 69. 4. 6
e per la metà del lago di Varano abitato  186.3.13.  —- 245.2.16.
Continua.

Laganella Giuseppe.