The news is by your side.

Giovani Imprenditori di Capitanata: serve riformare il mercato del lavoro

12

«Confindustria dice sì all’annullamento dell’articolo 18 perché è una modernizzazione del sistema del lavoro».  Lo ha dichiarato il presidente dei Giovani industriali, Marco Gay, a margine dell’assemblea generale dei giovani imprenditori di Capitanata, in corso a Foggia. Gay ha spiegato che «Confindustria sostiene anche, l’abbiamo detto a più riprese e con forza, che deve fare parte di una riforma generale del mercato del lavoro, perché abbiamo bisogno di snellire il nostro mercato e lavorare modificando le politiche attive e gli ammortizzatori sociali e creando un mercato del lavoro che sia finalmente fluido e competitivo come quello dei nostri colleghi e concorrenti europei».
Interpellato dai giornalisti sulla prossima legge di stabilità, Gay ha affermato: «Confindustria chiede che vengano assolutamente fatti tutti quei tagli dei costi improduttivi che oggi rappresentano una zavorra per il nostro Paese e quindi, per le nostre imprese; e che tutti i risparmi vengano destinati allo sviluppo dell’economia e, quindi, alle imprese che sono il motore dell’occupazione, della crescita e dello sviluppo».


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright