The news is by your side.

Rignano Garganico/ Scatta l’allarme: l’alluvione ha danneggiato grotta Paglicci

4

Il circolo culturale «Ricci» scrive a sindaco e Soprintendenza.

 

L’allarme porta la firma del circolo culturale «Giulio Ricci» di Rignano Garganico: le piogge insistenti delle ultime settimane – si sostiene – hanno messo seriamente a repentaglio la grotta di Paglicci e il suo prezioso contenuto. Al sindaco della cittadina, così come alla Soprintendenza archeologica della Puglia, gli appassionati chiedono di mettere in programma dei sopralluoghi per valutare i danni che le infiltrazioni hanno causato alle volte e alle pareti che conservano le testimonianze del passaggio dei primi esseri umani.
Il circolo denuncia il pericolo di crolli e una situazione di imminente pericolo per la grotta Paglicci. «Non continuiamo a distruggere quello che l’uomo arcaico ci ha restituito, ma pensiamo al futuro turistico e culturale di un comune, Rignano Garganico, che non ha più nulla su cui puntare» è l’ammonimento lanciato. Grotta Paglicci da anni è al centro di campagne di sensibilizzazione volte a preservare le preziose testimonianze che vi sono conservate: i segni tangibili del passaggio dell’uomo che risalgono anche a 500 mila anni fa. 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright