The news is by your side.

Vendola: “Il Governo deve chiarire, il Gargano non può essere umiliato”

3

Di questo pomeriggio una dichiarazione del Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola “sulla esclusione del territorio garganico, colpito duramente da eventi meteorologici estremi, da qualsiasi provvedimento di ristoro”.

 

“Ho atteso fino a questo momento che da parte del Governo nazionale giungesse un segnale, una rassicurazione, una notizia positiva riguardante il Gargano. Anche in Parlamento si sono levate voci importanti a sollecitare un’attenzione che è stata preannunciata dalla visita in Puglia di diversi ministri e dello stesso Presidente del Consiglio”, fa sapere il Governatore della Puglia. 
Vendola dice di non essere abituato a fare lotta politica usando la sua postazione di Presidente di Regione, “sono sempre fedele al principio della leale collaborazione con il Governo centrale – si legge nella nota del Presidente – ma faccio molta fatica a comprendere le ragioni che hanno determinato una distrazione clamorosa quale è l’esclusione del territorio garganico da qualsiasi provvedimento di ristoro”:
Nessuna notizia di dichiarazione di Stato di calamità e di emergenza – rileva Vendola –  nessuna notizia di stanziamenti a sostegno degli interventi di messa in sicurezza e riqualificazione delle aree disastrate, nessuna notizia di defiscalizzazioni o sospensione dei tributi da versare. “Ovviamente la richiesta accorata che rivolgo al Governo è di chiarire cosa sia accaduto e soprattutto cosa intenda fare concretamente. Il Gargano non può essere umiliato”, conclude Nichi Vendola.  


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright