The news is by your side.

Manfredonia – Operazione “Cavallo di ritorno”, tre arresti

6

Estorsione, furto, ricettazione e violenza privata. Con queste accuse sono finiti in manette tre pregiudicati originari di Monte Sant’Angelo, ma residenti a Manfredonia e Mattinata. Matteo La Torre, detto “terremoto”, Giuseppe Miucci, detto “Caradonna” e Giuseppe Colafrancesco sono stati arrestati nell’ambito di un’operazione congiunta portata avanti dagli agenti del Commissariato di Manfredonia e dai Carabinieri della Compagnia di Manfredonia. In base a quanto ricostruito dagli inquirenti, i tre sarebbero responsabili di diversi episodi estorsivi perpetrati con il metodo del “cavallo di ritorno”. I tre rubavano il mezzo, poi inviavano alle proprie vittime missive minacciose con le richieste di denaro: “se vuoi la macchina vieni a Monticchio da solo altrimenti fuochi, capito”. Questo il testo di una delle lettere minatorie che aveva accompagnato la richiesta di 1500 euro. La Torre e Miucci, inoltre, avevano esteso il loro raggio d’azione anche ad alcuni proprietari terrieri a cui imponevano con le minacce la loro “protezione”.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright