The news is by your side.

Droga, inchiesta della Dda in Capitanata

5

I carabinieri hanno eseguito 14 arresti – Accuse anche per usura e armi, sequestro di beni del Gico
Il comando provinciale dei carabinieri di Foggia ha eseguito un provvedimento cautelare emesso dal gip del Tribunale di Bari su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia nei confronti di 14 persone di Stornara e di Cerignola di cui, 10 in custodia cautelare in carcere e 4 agli arresti domiciliari.

Destinatari del provvedimento restrittivo sono: Mauro e Nicola Masciavè di 49 e 47 anni, il figlio di Mauro, Riccardo Masciavé 27enne, Riccardo Masciavé di 21anni, nonché il genero di Mauro Masciavé, Francesco Perchinunno di 32 anni. Secondo quanto emerso dall’inchiesta, denominata «Pecunia», ciascuno aveva un ruolo specifico nell’organizzazione.

Le accuse a carico degli indagati sono: associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, detenzione e porto abusivo di armi, estorsione, usura, ricettazione, furti aggravati ed altro, alcuni di questi reati aggravati dal metodo mafiosa. Il periodo oggetto dell’indagine è quello compreso tra la fine dell’anno 2011 e la prima parte dell’anno 2012, sebbene alcuni dei reati contestati abbiano condotta perdurante. L’attività di indagine – fondatasi secondo gli inquirenti – su fonti di prova documentali e dichiarative, intercettazioni telefoniche ed ambientali, tabulati telefonici, localizzazioni geografiche, riprese filmate, servizi di osservazione, nonché sui numerosi arresti in flagranza di reato operati -, ha permesso di delineare un’organizzazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti – cocaina, marijuana ed hashish – che operava soprattutto nel territorio del comune di Stornara e dintorni, individuando canali di approvvigionamento dello stupefacente anche a Milano.

Di particolare interesse risulta il rinvenimento e sequestro, nel mese di luglio del 2013, di quasi mille piante di cannabis indica per complessivi 8 quintali che ha portato all’arresto in flagranza di reato di 6 persone, organici o contigui all’organizzazione. Mauro Masciavé, secondo gli investigatori ritenuto al vertice dell’organizzazione, ha tenuto in mano le sorti del sodalizio, nonostante sia stato sottoposto per lungo periodo alla misura cautelare degli arresti domiciliari presso la propria abitazione a Stornara. Oltre alle attività illecite in materia di sostanze stupefacenti, ai soggetti destinatari della misura restrittiva, vengono contestati reati quali usura, estorsioni, armi, ricettazioni, furti, parecchi dei quali commessi con l’ aggravante del metodo mafioso mediante la ricorrente evocazione della forza di intimidazione derivante dal vincolo associativo e della conseguente condizione di assoggettamento e di omertà. Tra le estorsioni contestate anche quella ai danni di imprenditori impegnati nel settore dell’edilizia, della costruzione di pale eoliche e della ristorazione. Nel corso dell’inchiesta i finanzieri del G. I.C.O. della Guardia di Finanza di Bari hanno sequestrato due appartamenti, una villa di pregio video-sorvegliata e 19 automezzi, per un valore complessivo di circa due milioni di euro.

 

 

—————————————————————————
Bolle di Sapone… quattro giorni di ordinaria follia

Da mercoledì 22 a sabato 25 ottobre alcuni fra i prodotti delle migliori marche saranno in vendita al prezzo più conveniente possibile.
Dash 100 misurini a 12,95€; Coccolino lt.2 € 1,60; Fructis Shampoo e Balsamo ml.250 € 1,90; Ace lavatrice 25 lavaggi € 2,50; Felce Azzurra Bagnoschiuma ml.750 € 1,50 sono solo alcuni dei prodotti in offerta a prezzi mai visti prima.

Tutto questo al Bolle di Sapone, il più grande ed assortito drugstore del gargano.

Con un assortimento di oltre 25.000 referenze distribuite su una superficie di circa 300 mq grazie alla specializzazione e alla profonda conoscenza del settore, Bolle di Sapone è in grado di soddisfare qualsiasi esigenza legata alla pulizia della casa, al lavaggio dei tessuti, alla profumazione degli ambienti, all’igiene della persona, alla cura dei più piccoli.
All’avanguardia rispetto al mercato locale, Bolle di Sapone propone la più grande varietà di prodotti, competenza e convenienza in un ambiente nuovo, moderno ed accogliente.
Tutto il make-up, i profumi, le mode di tendenza e un universo ricco di
femminilità presente nel nuovo reparto Profumeria.

Il meglio anche per la casa, tutta la freschezza e l’igiene per chi ama
circondarsi di pulito. Un’ampia gamma di prodotti a disposizione, le
migliori marche e le ultime novità sempre in anteprima e offerte sempre al
massimo della convenienza.

Bolle di Sapone è stato studiato per garantire un percorso dinamico e allo
stesso tempo armonico e spazioso. Grazie alla visibilità dei prodotti
esposti, al personale pronto ad aiutare in caso di necessità o a
consigliare, lo shopping sarà ancora più facile e rilassante.

Bolle di Sapone è a Vieste in via Dalla Chiesa, 12 (la strada per
raggiungere il superdiscount RD) ed è aperto tutti i giorni dal lunedì al sabato dalle 08.00 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 20.00
continuato dalle 08.00 alle 20.30.
 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright