The news is by your side.

Parco/ «Alluvione, i 10 milioni sono soltanto il primo passo»

3

Soddisfatto il presidente del Parco Nazionale del Gargano per la decisione del consiglio dei ministri in relazione ai fondi stanziati per l’alluvione di inizio settembre che causò due vittime (travolte da «bom­be d’acqua» tra Carpino e Peschici) l’evacuazione di centinaia di. e centinaia di persone e danni ingenti ad alcune strutture turistiche, abitazioni e alle produzioni agricole.

 Nelle ultime ore ore il Consiglio dei Ministri ha approvato la dichiarazione dello stato d’emergenza per quei terri­tori del Promontorio garga­nico, provvedimento accom­pagnato dallo stanziamento di 10 milioni e mezzo di euro per fronteggiare le opere più ur­genti. «Sono soddisfatto di questa decisione», il commento di Stefano Pecorella, pre­sidente dell’Ente Parco nazionale del Gargano «il prov­vedimento è un segnale po­sitivo ed una speranza per il Gargano, ma mi auguro che Sla solo il primo passo per fronteggiare i danni causati da un evento sicuramente straordinario che ha messo in ginocchio l’economia di tutti i comuni del Promontorio. La misura assunta dal Governo ci fa sentire meno soli, ma ora è il momento di catalizzare queste risorse per far fronte alle richieste di agricoltori, imprenditori e cittadini che hanno visto in una notte il frutto del loro lavoro strap­pato da una valanga di fango». Il presidente del parco rimar­ca come si debbano ascoltare «le necessità reali dei singoli soggetti, individuare i possi­bili, urgenti-rimedi e piani­ficare iniziative che riparino i danni. La parola d’ordine in questo momento è collabora­zione, fare rete, creare siner­gia tra istituzioni, imprendi­tori e cittadini che sono pre­messe necessarie per il ri­lancio del territorio. Non è più tempo di fare polemica perchè non c’è più tempo da per­dere».

 

 

 

 

 

———————————————————————————————————————-


Informazione pubblicitaria/ Bolle di Sapone…quattro giorni di ordinaria follia

Da mercoledì 22 a sabato 25 ottobre alcuni fra i prodotti delle migliori marche saranno in vendita al prezzo più conveniente possibile. Dash 100 misurini a 12,95€; Coccolino lt.2 € 1,60; Fructis Shampoo e Balsamo ml.250 € 1,90; Ace lavatrice 25 lavaggi € 2,50; Felce Azzurra Bagnoschiuma ml.750 € 1,50 sono solo alcuni dei prodotti in offerta a prezzi mai visti prima.

 

Tutto questo al Bolle di Sapone, il più grande ed assortito drugstore del
gargano.

Con un assortimento di oltre 25.000 referenze distribuite su una superficie
di circa 300 mq grazie alla specializzazione e alla profonda conoscenza del
settore, Bolle di Sapone è in grado di soddisfare qualsiasi esigenza legata
alla pulizia della casa, al lavaggio dei tessuti, alla profumazione degli
ambienti, all’igiene della persona, alla cura dei più piccoli.

All’avanguardia rispetto al mercato locale, Bolle di Sapone propone la più
grande varietà di prodotti, competenza e convenienza in un ambiente nuovo,
moderno ed accogliente.

Tutto il make-up, i profumi, le mode di tendenza e un universo ricco di
femminilità presente nel nuovo reparto Profumeria.

Il meglio anche per la casa, tutta la freschezza e l’igiene per chi ama
circondarsi di pulito. Un’ampia gamma di prodotti a disposizione, le
migliori marche e le ultime novità sempre in anteprima e offerte sempre al
massimo della convenienza.

Bolle di Sapone è stato studiato per garantire un percorso dinamico e allo
stesso tempo armonico e spazioso. Grazie alla visibilità dei prodotti
esposti, al personale pronto ad aiutare in caso di necessità o a
consigliare, lo shopping sarà ancora più facile e rilassante.

Bolle di Sapone è a Vieste in via Dalla Chiesa, 12 (la strada per
raggiungere il superdiscount RD) ed è aperto tutti i giorni dal lunedì al
sabato dalle 08.00 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 20.00
continuato dalle 08.00 alle 20.30.

————————————————————————————————————–


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright