The news is by your side.

Carpino dopo l’alluvione ancora in uno stato di shock

3

A rischio viabilità ed economia. Molte strade rurali sono impercorribili, gli allevatori hanno perso molti animali e gli olivicoltori hanno visto meno zeri sui fatturati. Ma si deve andare avanti.

 

Non è facile camminare per le strade di Carpino e parlare di alluvione. Qui il segno tanto nell’economia che nella società carpinese lasciato dal calamitoso evento atmosferico del 5 e 6 settembre è stato profondo, lacerante al punto da distruggere un anno di agricoltura e una vita umana, quella del giovane allevatore Antonio Facenna. Dal punto di vista economico, sono diversi risvolti che l’alluvione ha avuto sulle fatture delle aziende di ogni settore. Gli allevatori hanno subito gravi perdite materiali – molti animali sono morti annegati in quei tragici giorni – ed economicamente – meno animali equivale a meno entrate – gli olivicoltori, sicuramente i più danneggiati, hanno visto dimezzata la produzione di olio, hanno perso un nume­ro elevato di alberi di olive e non hanno potuto offrire più lavoro a tanti padri di famiglia che quest’anno non hanno affollato i frantoi come gli anni scorsi. E poi c’è il capitolo strade, con la viabilità carpinese messa a serio rischio dalla piena di quei giorni di inizio settembre.  A due mesi esatti siamo tornati nella città dell’olio per vedere come Carpino ha reagito dopo l’allu­vione che ha spezzato le gambe all’intero territo­rio del Gargano, e il bilancio non è assai diverso da quello che ci aspettavamo: gli allevatori che te­mevano la crisi dopo il 6 settembre, hanno pur­troppo viste realizzata le loro paure; le strade so­no perlopiù pulite, ma molte di quelle rurali sono ancora impercorribili e i piccoli olivicoltori non hanno ancora avuto la possibilità di rientrare nei loro terreni e tentare di salvare il salvabile; e poi ci sono i pro­duttori di olio, che, come detto, sono i più danneggia­ti. Carpino ha perso tanto: olio, olive; animali, soldi. Tanti danni non verranno mai sanati dal soldi che i po­litici hanno promesso per settimane, come la giovane vita di Antonio Facenna, e tanti altri ne verranno a gal­la col passare del tempo nei bilanci che si fanno a fine la­voro. Ma Carpino sta anche ten­tando di rialzarsi, di inverti­re la rotta e cercare, almeno in vista del prossimo anno, di fare una campagna olearia dignitosa, Se si è perso in quantità, certamente si è guadagnato in qualità. Ed è da qui che deve ripartire la città dell’olio per confermare il proprio nome nel panora­ma economico italiano che ruota intorno all’olio giallo.

Giuseppe Fabio Ciccomascolo
L’attacco

 

 

 

 

 

 

 

——————————————————————————————————————————————

Informazione pubblicitaria/ Che pulizia da mercoledì 5 a Bolle di Sapone a Vieste!

Le migliori marche del mondo della pulizia e dell’igiene saranno in vendita al prezzo più conveniente del mercato. Dash 52 misurini a 6,95€; Ace Candeggina Spray ml.700 € 1,50; Shampoo Ultra Dolce della Garnier ml.250 € 1,30; Chanteclair sgrassatore con candeggina ml.625 € 1,50; Malizia Bagno Schiuma ml.1000 € 1,40 sono solo alcuni dei prodotti in offerta a prezzi mai visti prima.

 

Tutto questo al Bolle di Sapone, il più grande ed assortito drugstore del Gargano.

Con un assortimento di oltre 25.000 referenze distribuite su una superficie
di circa 300 mq grazie alla specializzazione e alla profonda conoscenza del
settore, Bolle di Sapone è in grado di soddisfare qualsiasi esigenza legata
alla pulizia della casa, al lavaggio dei tessuti, alla profumazione degli
ambienti, all’igiene della persona, alla cura dei più piccoli.

All’avanguardia rispetto al mercato locale, Bolle di Sapone propone la più
grande varietà di prodotti, competenza e convenienza in un ambiente nuovo,
moderno ed accogliente.

Tutto il make-up, i profumi, le mode di tendenza e un universo ricco di
femminilità presente nel nuovo reparto Profumeria.

Il meglio anche per la casa, tutta la freschezza e l’igiene per chi ama
circondarsi di pulito. Un’ampia gamma di prodotti a disposizione, le
migliori marche e le ultime novità sempre in anteprima e offerte sempre al
massimo della convenienza.

Bolle di Sapone è stato studiato per garantire un percorso dinamico e allo
stesso tempo armonico e spazioso. Grazie alla visibilità dei prodotti
esposti, al personale pronto ad aiutare in caso di necessità o a
consigliare, lo shopping sarà ancora più facile e rilassante.

Bolle di Sapone è a Vieste in via Dalla Chiesa, 12 (la strada per
raggiungere il superdiscount RD) ed è aperto tutti i giorni dal lunedì al
sabato dalle 08.00 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 20.00
continuato dalle 08.00 alle 20.30.

———————————————————————————————————————————


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright