The news is by your side.

Vieste/ Interrogata la vittima liberi i tre imputati accusati di tentata estorsione, lesioni, rapina

14

Al termine dell’in­terrogatorio della vittima, i giu­dici del Tribunale di Foggia hanno accolto le istanze difensive e ri­messo in libertà tre viestani ar­restati lo scorso 14 giugno dai carabinieri su ordinanze del gip perchè accusati a vario titolo di tentata estorsione, rapina e lesioni ai danni di un concittadino vit­tima di un pestaggio avvenuto nel novembre di un anno fa.  Gli im­putati sono Domenico Rotunno di 34 anni; Claudio Iannoli di 38 e Giacomo Egizi di 45 anni. Ini­zialmente i tre finirono in carcere nel giugno corso, dopo un paio di mesi lo stesso gip ritenne attenuate, le esigenze cautelari e li mandò ai domiciliari; adesso sono tornati liberi, con la difesa che contesta la ricostruzione accusatoria. Il processo riprenderà a dicembre con l’interrogatorio di altri testimoni d’accusa e in particolari dei carabinieri che condussero le indagini. L’accusa sostiene che un viestano  venne aggredito e picchiato nel suo fondo il 3 novembre di un anno fa e minacciato perché lasciasse il terreno.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright