The news is by your side.

Vieste/ In manette il proprietario di un’azienda agricola

4

Rubati 150 quintali di olio d’oliva e materiale agricolo per un valore di oltre 150mila euro. I carabinieri di Vieste hanno denunciato il proprietario di un’azienda agricola situata in località Calma S.M, classe 1966, per il reato di ricettazione.

 

Nella notte tra il 12  e il 13 novembre ignoti avevano rubato in un’azienda agricola.

Blitz dei Carabinieri a Vieste dove ignoti sono penetrati all’interno dell’azienda agricola “Agriverde Service s.a.s.”, ubicata in località San Giuliano,  asportando 150 quintali di olio di oliva, nonché due trattori agricoli ed un rimorchio, custoditi all’interno di un capannone, per un valore complessivo di 150.000 euro circa. I Carabinieri della Tenenza di Vieste hanno avviato una mirata attività investigativa, al termine della quale effettuavano una perquisizione presso un’azienda agricola ubicata in località Calma, di proprietà di S.M., classe ’66, rinvenendo l’intera refurtiva all’interno di un’area recintata di pertinenza della stessa azienda. La stessa era abilmente occultata con teli di colore verde, così da mimetizzarla tra la vegetazione. Il bottino trafugato è stato restituito al legittimo proprietario, mentre il 48enne viestano è stato denunciato in stato di libertà per il reato di ricettazione.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright