The news is by your side.

Campionato Regionale Juniores/ Atletico Vieste – Carapelle 3 – 0

8

Secondo successo, per i ragazzi dell’Atletico Vieste, al termine di una partita emozionante e a tratti  anche  piacevole. Sotto un tiepido sole  e l’aria frizzante, le due formazioni si sono presentate in pratica con lo stesso modulo tattico: quattro difensori in linea, due centrocampisti centrali , due esterni, un solo attaccante e un trequartista.

 Pronti, via e subito al primo minuto De Luca calcia di poco alto da fuori area, rispondono gli ospiti con due insidiosi corner consecutivi, finché al 9’ si sblocca il risultato: il pimpante Chionchio  offre un assist a Campaniello che appena dentro l’area trafigge, con un bel sinistro all’incrocio dei pali, il portiere avversario. Cinque minuti dopo è ancora De Luca in semi-rovesciata a sfiorare il raddoppio al termine di una bella azione corale. Gli ospiti, storditi dall’avvio dei locali, faticano ad organizzarsi e solo al 20’ si affacciano dalle parti di Innangi con un tiro innocuo di Pinto. Accusato il colpo, la  squadra di casa riparte alla carica e dopo aver costruito altre tre grosse occasioni termina la prima frazione di gioco. L’avvio del secondo tempo vede un Carapelle  più attivo e mobile, ma sostanzialmente sterile in attacco merito anche dell’attenta difesa dei padroni di casa che, al  2’, non sfruttano una clamorosa occasione con  Sicignano a pochi passi dalla porta avversaria. Il gol comunque è nell’aria: e al 49’ De Vita recupera palla a centrocampo e dà a De Luca spostato sul vertice sinistro dell’area, dribbling sul difensore e bella conclusione che si spegne in rete. L’ingresso di altri due attaccanti avversari unito ad un prevedibile calo atletico, costringe l’atletico Vieste a racchiudersi indietro pur cercando il contropiede. Ed infatti nell’ ennesima ripartenza, all’ 87’, Sicignano fa tutto da solo e da poco fuori area infila il portiere avversario con un pallonetto. Nei minuti finali non succede più nulla e dopo tre  minuti di recupero, concessi dall’arbitro, finisce la partita e  la squadra di casa conquista la meritata vittoria facendo esplodere di gioia il pubblico presente sugli spalti Sante Lapomarda, a fine gara, non può fare altro che elogiare la sua truppa: « c’è stata determinazione ed applicazione fin dalle primissime battute dell’incontro. L’avevamo studiato bene il Carapelle, i ragazzi hanno subito applicato sul campo le cose preventivate a tavolino».Sulla sponda opposta un pizzico di delusione espresso dallo Staff  del Carapelle «La sconfitta contro una signora squadra ci può stare. Questa partita probabilmente ha detto che siamo inesperti in alcune zone del campo. L’atletico Vieste sapevamo che era forte ma vederla dal vivo ha raddoppiato tale sensazione.

Atletico Vieste: Innangi, Cipriano, Ragni, Pafundi, Coco, Santoro, Campaniello, De Vita, Chionchio D., De Luca, Sicignano

a disp. Chiaromonte, Monacis, Masanotti, Solitro, Sicuro, Armiento, Chionchio M.

all. Sante Lapomarda

Reti: al 9′ Campaniello, al 49′ De Luca e all’87’ Sicignano

I risultati e classifica della 2° giornata

Cerignola – Salvemini Manfredonia     2 – 0

A.Vieste – Carapelle                         3 – 0

Celle S.V. – Canosa                          3 – 4

Andria – Sammarco                         4 – 0

Real Bat – M.S.Angelo                     4 – 0

Riposa Apricena

CLASSIFICA

Cerignola           6

A.Vieste             6

N.Andria             4

Canosa              4

Real Bat            3

Apricena            3

Salvemini          3

Celle S.V.          0

Sammarco         0

Carapelle          0

M.S.Angelo        0


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright