The news is by your side.

Basket Serie C/ Bisanum Viaggi Vieste – Diamond Foggia  78 – 69

4

Alla Bisanum il derby contro Foggia.

 

Bellissimo match in quel dell’Omnisport dove la Bisanum Viaggi si aggiudica il derby contro la pari classifica Diamond Foggia, squadra ostica che veniva da 3 vittorie consecutive e che ha lottato fino alla fine prima di lasciare la posta in palio al team viestano.
La Bisanum approfitta della sconfitta dell’Altamura per riacciuffarla mantenendo sempre a soli 2 pt di distanza la solitaria capolista Olimpica Cerignola.
Sunto del match:
Partenza equilibratissima in un Omnisport vestito a festa per il primo derby casalingo di questo campionato. Regna la parità nei primi due quarti che finiscono rispettivamente 14 pari e 16 pari con Williams (migliore in campo a fine partita)  per i locali e Vigilante per gli ospiti a condurre le segnature .
Al ritorno dagli spogliatoi l’effetto soporifero per i ragazzi di coach Desantis si fa sentire meno del solito, ma comunque si avverte , diffati gli ospiti si fanno piu’ concreti trovando la via del canestro con i due espertissimi lunghi Foggiani D’arrissi e Padalino  ( 35 pt in due ) coadiuvati dall’ottimo play americano Taylor.
 A rispondere alle sortite dei viaggianti ci pensano Mirando e Neal, quest’ultimo meno lucido del solito tanto da farsi chiamare contro un antisportivo e un tecnico  dal duo arbitrale, particolarmente fiscale alle infrazione dei locali.
Foggia più cinico e quadrato chiude il quarto con 4 punti di vantaggio sul punteggio di  48-52 mentre sulle tribune serpeggiano cattivi presagi .
Nell’ultimo quarto esce fuori la forza del gruppo da parte del team viestano, che stringe le maglie in difesa ed inizia a macinare in attacco segnano la bellezza di 30 pt, provenienti dalle mani di ben 6 diversi giocatori, a testimonianza della collaborazione offensiva. Intanto Foggia inizia a imbruttirsi, in attacco cerca soluzioni  individuali ad alto coefficiente di difficoltà, mentre in difesa  prova a spezzettare le sortite dei garganici con falli che successivamente costeranno care a D’arrissi e Chiappinelli che si accomodano anticipatamente in panchina per aver raggiunto i 5 falli personali.
Williams ( in foto ) continua a fare la voce grossa sotto canestro  confermandosi uomo chiave del match con 22 rimbalzi e 21 punti, costringendo tutta la tribuna all’ovazione dopo aver avviato un contropiede in collaborazione con capitan Devita che insieme alla precendete bomba da 3 di Sirena sanciscono la fine di un match avvincente ed equilibrato per quasi tutti i 40 minuti di gioco.
Ottima prova tattica e di carattere per gli uomini di coach Desantis che dimostrano di sapersi cercare in attacco e aiutare in difesa nel momento topico del match , a differenza di qualche dubbio lasciato nelle precedenti gare . Quindi sicuramente positivo il giudizio, soprattutto abbinato al fatto di aver capitalizzato al massimo il doppio turno interno contro due squadre che militivano nella stessa posizione della Bisanum Viaggi Vieste.
Prossima giornata, la compagine viestana sarà ospite dell’ostico Brindisi, che tra le mura amiche ha messo a dura prova diverse grandi , mentre in quel di Altamura si svolgerà il big match tra la stessa e l’Olimpica Cerignola.
Sarebbe importantissimo tornare con i 2 punti in tasca così da poter approfittare dello scontro diretto tra Altamura e Cerignola e arrivare all’ultima partita prima della pausa natalizia nel miglior modo possibile, così da poter affrontare in tutta tranquillità la corazzata ALTAMURA tra le mura dell’Omnisport domenica 21 dicembre .
Quindi obbiettivo di giornata … ” NON ABBASSARE LA GUARDIA ” .

PARZIALI:
14-14/16-16/18-22/30-17.

TABELLINI:
Williams 21, Mirando 16, Sirena 13, Neal 17, Guede 6, Devita 6, Castriotta, Lauriola, Vecera, Ruggieri.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright