The news is by your side.

Rodi/ Agrumi garganici, Alfredo Ricucci punta all’EXPO

8

Sabato assemblea dei soci. Il presidente del Consorzio: “durante l’incontro parleremo anche di due importanti progetti che riguardano la start-up del nostro Consorzio e la biodiversità”.

 

L’Expo 2015 sarà un evento a cui non po­tranno mancare i soggetti che puntano tutto sul mar­keting, oltre che sulla quali­tà dei propri prodotti. Tra questi, miche il Consorzio di Tutela dell’arancia del Gargano Igp e del limone femminello Igp, presieduto dall’avvocato rodiano Al­fredo Ricucci, che ha con­vocato per sabato un’as­semblea dei soci per discu­tere anche dell’eventualità di partecipare alla rassegna meneghina del prossimo anno. Ma non solo. "Parleremo anche di due importanti progetti che riguardano lo start-up del nostro Consorzio e uno sulla biodiversità” ha spiegato Ricucci, che ha chiamato a raccolta tutti i soci dell’ente che opera da diverso tempo in difesa degli agrumi garganici. Avete intenzione di parte­cipare all’Expo? "Beh, l’idea c’è, non lo nascondo. Ma ci sono alcune cose da valutare. Innanzitutto, i tempi e i costi che compor­terebbe la nostra presenza a Milano. Ma ne discutere­mo sabato". Ad oggi, al Con­sorzio aderiscono oltre cinquanta operatori economici, tra produttori agricoli, confezionatori e trasfor­matori, per una superficie complessiva di circa cento ettari. L’attività del Consorzio è finalizzata alla valo­rizzazione e tutela delle produzioni agrumarie rIiconosciute nel marchio Igp e circoscritte, come da di­sciplinare, nei comuni di Rodi Garganico, Ischitella e Vico del Gargano. La parte­cipazione all’Expo è quindi un viatico fondamentale per l’ente del presidente Ri­cucci, che sabato, dopo aver fatto il punto su diver­se questioni relative alla ge­stione del Consorzio stesso e alle sue attività, parlerà coi soci anche della rasse­gna milanese, a cui si spera possa prendere parte per promuovere, ancora di più, tre dei prodotti caratteristici dell’intero Parco del Gar­gano: l’arancia biondo, la duretta e il limone femmi­nello del Gargano. "Il Con­sorzio svolge attività di controllo e vigilanza sui so­ci sul rispetto di tutte le di­sposizioni relative alle produzioni tutelate, fornisce ai soci l’assistenza necessaria al conseguimento delle certificazioni di prodotto e promuove azioni volte a promuovere studi ed iniziative per migliorare ed in­crementare la produzione di agrumi certificati". L’Ex­po, dunque, pare uno step necessario per la valorizza­zione dei prodotti tutelati dal Consorzio di Ricucci. Solo l’assemblea dei soci potrà dire se ci sono i pre­supposti per portare arance e limoni garganici a Milano.

Giuseppe Ciccomascolo
L’attacco

——————————————————————————————————-

Una conoscenza messa sull’avviso

Non aspettare che qualcuno abbia bisogno di cercarti
FATTI TROVARE – FA-TTI TRO-VA-RE……
Il sito Web OndaRadio con i suoi oltre 6mila contatti al giorno, che generano in un anno due milioni di utenti e più di 11milioni di pagine lette ti offre una vetrina unica – UNI-NI-CA per la comunicazione della tua azienda.
Chi ti dà più visibilità ?

Due milioni di CONTATTI ti hanno già trovato su OndaRadio

OndaRadio….ti serve !!!

———————————————————————————————————  


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright