The news is by your side.

Puglia: tra presepi viventi, arte e cultura

9

"L’obiettivo è quello di puntare a una piena valorizzazione turistica"

 

L’Assessorato al Mediterraneo, Cultura e Turismo della Regione Puglia,
nell’ambito del Progetto strategico Innovazione, Cultura e Creatività per
una nuova Economia del Programma di cooperazione territoriale europea
Grecia-Italia 2007-2013, ha costituito la "Rete dei Presepi Viventi di
Puglia"  organizzando contestualmente un apposito Educational Tour
Giornalisti e Tour Operator.

 All’Avviso pubblicato sul BURP n.158/2014, per la costituzione della Rete
dei Presepi Viventi di Puglia, hanno aderito già 65 Presepi viventi, tutti
di grande originalità e supportati da organizzazioni efficienti e
professionalmente qualificate, in grado non solo di valorizzare l’identità
ed il senso di appartenenza ad un territorio, ma anche di promuovere il
sistema economico e turistico locale in un periodo in cui non vi sono altri
attrattori legati alla stagionalità.

 "Obiettivo dell’iniziativa, sottolinea l’Assessore Silvia Godelli, è quello
di puntare a una piena valorizzazione turistico-culturale di questa antica e
collettiva espressione di tradizione e di fede così come essa si realizza in
numerosi Comuni del nostro territorio, facendone condividere direttamente
l’esperienza ai giornalisti e agli operatori ospiti."

 Questo il calendario delle visite ai Presepi viventi:

Sabato 3 gennaio 2015: ore 15.00,  Canosa di Puglia; ore 18.30, Rignano
Garganico. Domenica 4 gennaio 2015: ore 10.00, Monopoli; ore 12.00,
Polignano; ore 16.30,  Pezze di Greco; ore 19.30, Alberobello. Lunedì 5
gennaio 2015: ore 10.00, centro storico di Taranto e visita della Mostra "I
Presepi Ipogei"; ore 15.30, San Marzano di San Giuseppe ; ore 17.30,
Faggiano; ore 19.30, Crispiano. Martedì 6 gennaio 2015: ore 10.30, Torre
Paduli, Ruffano; ore 14.30, Castro; ore 16,30, Tricase; ore 19,30, San
Donato di Lecce.

 Devozione popolare e religiosa, dunque, possono diventare volano per lo
sviluppo turistico regionale e rafforzare il marketing territoriale.

 sviluppo turistico regionale e rafforzare il marketing territoriale.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright