The news is by your side.

Basket Serie C/ Bisanum Viaggi Vieste – Bawer Altamura 92 – 52

17

La Bisanum Viaggi per l’undicesima giornata si regala un’entusiasmante vittoria contro la forte Libertas Altamura e vede più vicina la vetta approfittando della sconfitta casalinga dell’Olimpica.

 

La Sunshine avanti ad un Omnisport gremito di tifosi da vita ad una performance perfetta approfittando anche dell’assenza di qualche pedina avversaria per squalifica, conseguenza  della scorsa giornata persa dai viaggianti  nella gara interna contro il Cerignola e finita con qualche spintone di troppo tra i giocatori.
Alla palla a due la Bisanum si presenta con qualche novità nel quintetto di partenza che vede Neal,Sirena,Monacis,Williams e il giovanissimo Felice Vecera, mentre gli ospiti scendono in campo con Radovic,Fui,Koprivica,Di Marzio e Tamborra.Alla fredda partenza dei murgiani con una bomba da 3 del tiratore Fui , risponde Sirena per i locali con un gioco da 3 con fallo e canestro e con un tiro da oltre l’arco dei 3 punti per il giovanissimo Vecera che oltre a tallonare il forte play serbo avversario si toglie anche la soddisfazione della prima tripla in questo campionato.Regna l’equilibrio per soli 4 minuti fino a quando Neal , Williams e Monacis collezionano il primo vantaggio locale con un +11 che segna il tabellone alla fine dei primi 10 minuti di gioco sul punteggio di 26 a 15 .
Nei secondi 10 minuti il coach Altamurano cambia strategia difensiva posizionando a zona i suoi, di risposta Coach Desantis inserisce il chirurgico Mirando per trovare gli spazi giusti nella zona ospite, mossa azzeccata per i locali che aprono la zona ospite trovando ben 7 triple ( 21 pt ) di cui 4 le segna l’americano Neal e 3 il san severese Mirando mettendo una seria ipoteca sul match con un pesante +27 (54-27) all’intervallo lungo.
Al ritorno dagli spogliatoi la musica non cambia e alla festa del tiro da 3 si aggiungono anche Sirena e Devita ben coadiuvati da Guede e Williams che trasformano in oro tutte le sbavature offensive dei propri compagni di gioco.Parziale ancora a favore per i viestani che arrivano fino al + 33 (75-42), per gli ospiti si mette in evidenza il solito Radovic che sembra l’ultimo a voler mollare.
Gli ultimi dieci minuti con la partita ormai terminata per gli ospiti c’è solo spazio alle rotazioni per entrambe le squadre,Altamura in 8 a referto puo’ ruotare ben poco e il punteggio si appesantisce ancora di più a favore della Bisanum che porta al canestro anche il giovanissimo Lauriola Tommaso su assist del freschissimo di prima convocazione Pasquale Prencipe, entrambi nati nel 1999, trentanni in due.
Epilogo favorevole agli uomini di Desantis che approfittano delle squalifiche degli ospiti, che senza De Bartolo e Barozzi si devono affidare per l’occasione solo a 4 giocatori di esperienza, purtroppo la legge dell’Omnisport non fa sconti e il risultato finale segna 92 a 52 per il Vieste che approfitta della sconfitta della prima della classe per mettersi a sole 2 lunghezze di distanza dall’Olimpica Cerignola.
L’analisi per questi primi mesi di campionato è del tutto positiva per la Sunshine, unica squadra del torneo che vanta L’IMBATTIBILITà CASALINGA e nonostante sia una neopromossa è saldamente ferma al secondo posto della classifica subito dietro alla corazzata Cerignola e in compagnia di squadre come Manfredonia e Foggia, tutte squadre più esperte per la categoria .
Adesso pausa fino all’11 gennaio, quando la compagine viestana andrà a far visita al Fasano, unica squadra, che oltre al Vieste è riuscita nell’impresa di battere la capolista Cerignola proprio nell’ultima di campionato. Sarà sicuramente un match difficilissimo per i garganici, contro una squadra ben strutturata nonostante la bugiarda posizione in classifica che occupa attualmente.
La Società, la dirigenza e la squadra della BISANUM VIAGGI VIESTE augura ai suoi tifosi e a tutta la cittadinanza i piu’ sentiti auguri di buone feste.

Parziali: 26-15/28-12/21-16/17-9.

Bisanum

Tabellini: Neal 35, Williams 14, Mirando 11, Sirena 11, Guede 7, Devita 7, Vecera 3, Lauriola 2, Monacis 2, Prencipe.
 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright