The news is by your side.

De Leonardis (NCD): “Ass. Sasso non penalizzi gli alberghieri di S. Giovanni Rotondo e Vieste”

8

“L’Istituto Alberghiero di San Giovanni Rotondo e quello di Vieste sono due realtà formatesi e consolidatesi nel tempo, che hanno ottenuto significativi riconoscimenti e permesso a tanti giovani una formazione in linea con la vocazione territoriale, e garantito sbocchi occupazionali all’altezza di sogni e aspettative” a dichiararlo il consigliere regionale del Nuovo Centrodestra Giannicola De Leonardis. De Leonardis precisa che l’Istituto di San Giovanni Rotondo può contare attualmente su 700 iscritti e un assetto consolidato. “La richiesta di un ulteriore, analogo istituto – fa sapere il consigliere regionale – presentata da un istituto tecnico che già adesso può contare su un numero di iscritti considerevole in un altro comune vicino, che appare dettata più da ragioni campanilistiche-elettoralistiche che pratiche e logistiche, potrebbe mettere allora in discussione entrambe le realtà, in particolare quella di San Giovanni Rotondo”.
L’istituto garganico di fronte a un probabile calo di iscrizioni rischierebbe di perdere l’autonomia con conseguente stravolgimento di assetti e organigrammi. “Mi appello quindi al buon senso e alle capacità critiche dell’assessore alla Pubblica Istruzione Alba Sasso, per una valutazione serena e scevra da condizionamenti e un’attenta analisi dei costi e dei benefici legati alla eventuale nascita e presenza di un terzo Istituto Alberghiero nel raggio di pochi chilometri, e delle conseguenze che inevitabilmente comporterebbe”, conclude il consigliere regionale.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright