The news is by your side.

PESCHICI A TEATRO CON “ARS NOVA”

40

Altro banco di prova per l’Associazione Culturale-Teatrale “Ars Nova” nel doppio appuntamento di oggi (con la prima) e domani, domenica 18 gennaio (in replica), alle 19 nell’Atrio delle Scuole Elementari di Peschici, con la commedia in vernacolo “I fricatòure ci accàppinë di tuttë i chilòurë” (Le fregature si prendono di tutti i colori), due atti di Angela Campanile. Pesonalmente non lo attendiamo alla stregua di un vero e proprio banco di prova, piuttosto come la ‘conferma’ di una voglia di fare teatro per gratificarsi, innanzitutto, e poi allietare e rendere meno noiose le ore morte della cittadina garganica in questo freddo gennaio.

La commedia. “I fricatòure ci accàppinë di tuttë i chilòurë” (foto 1 sotto,
alcune interpreti; ndr) è il lavoro di una intellettuale peschiciana,
Angela Campanile, autrice di varie pubblicazioni – fra cui ricordiamo
“Peschici nei ricordi”, Grenzi ed. – e membro del locale Centro Studi
“Martella” presieduto da Teresa Maria Rauzino, opportunamente adattato da
Giuseppe Mastromatteo. La regia è affidata a Stefano Biscotti. L’opera,
vagamente eduardiana, proposta in vernacolo peschiciano si divide in due
atti e vuole essere una divertente parodia di ciò che accadeva nella sala
d’attesa di uno studio medico nel corso degli Anni Sessanta.
IL CAST
Personaggi e interpreti (in ordine di apparizione)
– Luciettë: Anna Costante
– Failuccë: Maria Pia Masella
– Rusinella: Libera Martella
– Vincenzella: Ersilia Vecera
– Giuannellë: Mattea Mastromatteo
– Mattiuccë: Vincenzino Piracci
– Salvatàurë: Antonio Costantino
– Ziellë: Maria Luisa Marino
– Ragazzina: Chiara Mastromatteo
– Sinellë: Fiorenza Tavaglione
– Le figlie di Sinelle: Sofia Martella, Imelda Mastromatteo
– Miliuccë: Antonietta Mongelluzzi
– Medico: Elia Salcuni
– Infermiera: Giacinta Biscotti
– Luraitë: Ezia Santoro
– Cijzzellë: Giustina Masella
– Pippinellë: Paola Martella
– Tanella: Filomena (‘sessa’=sorella) Mastromatteo

Voce Narrante: Lucrezia D’errico
Scenografia: Mimì Mazzone
Audio: Mimmo Tozzi
Fonico: Luciano Lamonaca
Portavoce per la stampa: Francesco D’arenzo

Il ringraziamento dell’Associazione va a Comune di Peschici, autorità
militari, Istituto Comprensivo “Libetta”, attività commerciali e
imprenditori turistici, responsabile affissioni pubblicitarie e mass media.

Piero Giannini


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright