The news is by your side.

Alluvioni/ Nell’elenco del Governo sparito il Gargano

5

Richiesta indennizzi all’Ue. Il commissario europeo alle Politiche regionali, Cretu, risponde ad una interrogazione: «Da Roma richiesta di accesso al fondo di solidarietà per Liguria, Lombardia e Veneto».

 

 Il governo italiano sta elaborando l’elenco dei danni provocati da inondazioni, frane e alluvioni nella speranza di ottenere un aiuto dall’Europa, ma nel dossier non figurano regioni meridionali. E soprattutto non c’è la Puglia, devastata dall’alluvione che il 6 settembre scorso ha colpito il Gargano provocando due morti. Lo si apprende da quanto dichiarato da Corina Cretu, il commissario europeo alle Politiche regionali. Che, rispondendo a un’interrogazione dell’europarlamentare lombarda Lara Comi (Forza Italia) rende noto che la Commissione «è in contatto con il governo italiano, il quale è attualmente impegnato a raccogliere i dati necessari per una domanda di intervento del Fondo di solidarietà» a seguito dei danni in Liguria, Lombardia, Emilia Romagna e Veneto. Cretu ricorda che la presentazione delle istanze spetta esclusivamente alle autorità nazionali, che a quanto pare hanno quindi escluso il Gargano e in particolare Peschici dall’elenco.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright