The news is by your side.

Scuola – PIANO RIDIMENSIONAMENTO, VICO PROTESTA E CARPINO ESULTA

4

Taronna (dirigente Liceo "Virgilio"): "COSI’ SI DISTRUGGE UNA STORIA DI CULTURA E DIDATTICA" [Audio]

 

Studenti Liceo "Virgilio": "SIAMO MOBILITATI IN MANIERA PERMANENTE" [Audio]

 

Ruo (ass. Comune Carpino): "FINALMENTE ABBIAMO OTTENUTO L’AUTONOMIA" [Audio]

 

Il nuovo Piano di ridimensionamento scolastico approvato a Bari è diventato in queste ore l’argomento principale del dibattito nelle comunità del Gargano, in particolare a Vico ed a Carpino.

Nella prima, le scelte del Piano vengono rigettate in toto sia dai docenti che dagli alunni; nella seconda, invece, si festeggia per la raggiunta autonomia del liceo. A Vico la dirigente del locale liceo, Maria Teresa Taronna, ha scritto una lettera aperta all’assessore regionale Alba Sasso, mentre gli studenti del "Virigilio" sono in assemblea permanente per organizzare iniziative di contrasto alla decisione regionale.  A Carpino, finora sede staccata di Vico, sembrerebbe, invece, che non sia stata concessa l’aurtorizzazione a tenere un assemblea nel locale liceo con la partecipazione del sindaco ed assessori.
Qui di seguito le interviste a
–  Maria Teresa Taronna
{mp3}ALTA_MAREA_frames/TARONNA Liceo Vico 23_01_2015{/mp3}
rappresentanti degli studenti di Vico
{mp3}ALTA_MAREA_frames/assemblea Liceo Vico 23_01_2015{/mp3}
Rocco Ruo
{mp3}ALTA_MAREA_frames/RUO Liceo Carpino 23_01_2015{/mp3}


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright