The news is by your side.

VICO HA SUBITO UNO “SCIPPO CULTURALE”

4

Riceviamo e pubblichiamo

 

 
Vico ha subito uno scippo, un colpo basso, tipica mossa di una cattiva e vecchia Politica.
Questo modo di agire non ci appartiene, non ci piace.
La cittadina di Vico è , come sempre, unita nella lotta, unita a difendere i propri diritti.
A noi non interessa la guerra a chi pensa di essere nostro nemico. Non abbiamo nemici, non abbiamo avversari. A Vico interessa mantenere il fiore all’occhiello della sua piccola comunità il LICEO “VIRGILIO” ……. Dove negli anni passati si sono formate menti belle ed intelligenze superiori e che oggi danno il loro significativo contributo al mondo della medicina , dell’ ingegneria, dell’arte, della musica……
Vico difende il proprio Liceo dove altri giovani si formeranno per poter praticare in futuro una Politica che si allontani da quella che OGGI decide DA SOLA e in maniera autoritaria di privarli del loro diritto di formazione e di farlo in un contesto che sia da un punto di vista organizzativo il più adeguato.
Una riflessione viene spontanea e cioè il pesante stato amministrativo e politico nel quale versa l’istituzione Regione Puglia , approvano un dimensionamento verticale per far fronte anche a situazioni  di spreco MA LA SCUOLA NON PUO’ ESSERE LETTA COME SITUAZIONE DI SPRECO !!!!
Non ci si può vantare di essere virtuosi tagliando l’offerta formativa e limitandola nella sua qualità perché questo significa incidere sul futuro delle nuove generazioni e più in generale sullo sviluppo del nostro Paese.
Decidere una verticalizzazione non è un DETTARE UNA LEGGE CHE ARRIVA DALL’ALTO, ma è una scelta che è vissuta , costruita in una comunità . L’Ente Locale, la Scuola , la Provincia, il Piano Regionale ci sono tutti gli spazi e gli strumenti giuridici  per decidere se verticalizzare o meno.
Il Liceo Virgilio è il luogo  in cui viene dato il massimo spazio alla coltivazione di quelle basi culturali che sono il fondamento della nostra identità italiana ed europea.
Molto giustamente in un articolo leggevo :” se muore il Liceo muore il paese “.

Vicesindaco
Dott.ssa Tiziana Casavecchia


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright