The news is by your side.

Omicidio Notarangelo: i primi dettagli (3)

4

 

L’auto crivellata di colpi, il tentativo di fuga dal lato passeggero.

Stava venendo verso Vieste Angelo Notarangelo quando, all’altezza dell’ingresso del camping "Marino Pinetamare" sarebbe stato affiancato da una macchina su cui viaggiavano i suoi sicari. Ingenti i colpi di arma da fuoco sparati verso il posto di guida, occupato da "Cintaridd" che ha tentato la fuga uscendo dal lato passeggeri.

  Ma un colpo al capo e uno al petto lo hanno ferito mortalmente. In corso i rilievi per stabilire l’esatto numero di colpi e l’arma, stando alle prime indiscrezioni potrebbe trattarsi di un kalashnikov. Notaragelo, 37 anni, condannato a 11 anni per estorsione, era stato scarcerato ad agosto 2014. Il corpo è stato trovato riverso sulla strada, vicino la rete di recinzione di uno stabilimento balnerare presente in quella zona.

Il traffico da e per Vieste è stato bloccato in attesa dell’arrivo del magistrato che effettuerà i rilievi prima di autorizzare la rimozione del corpo e del mezzo. Chi ha necessità di recarsi verso Foggia può percorrere la strada interna che congiunge Vieste con Mattinata. Voci non ufficiali ipotizzano che quel tratto di strada non sarà reso nuovamente transitabile prima dell’ora di pranzo. 

 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright