The news is by your side.

SCUOLA E POLEMICHE (3) – A VIESTE I SINDACATI CONTESTANO L’ACCORPAMENTO IPSSAR-LICEO

10

Riceviamo e pubblichiamo.

 

 Al Governatore della Regione Puglia
All’Assessore al Diritto allo studio della Regione Puglia
Al Sindaco del Comune di Vieste

Oggetto: Piano di dimensionamento scolastico 2015/16 della Regione Puglia. Richiesta ripristino autonomia scolastica per l’a.s. 2015/16 dell’I.I.S.S. “Fazzini-Giuliani” di Vieste.

Il dimensionamento della rete scolastica è l’atto fondamentale della programmazione dell’offerta formativa in relazione alla realtà socio-economica di un territorio, di cui deve cercare di interpretare i bisogni, anche di lungo periodo.

La Regione Puglia ha inteso effettuare interventi tesi ad una razionalizzazione organica della rete scolastica e dell’offerta formativa, accorpando scuole apparentemente sottodimensionate rispetto ai parametri previsti dalla legge, privilegiando la costituzione di istituti verticalizzati di I e II ciclo per i Comuni di Peschici e  Carpino  (Questo tipo di Istituzione Scolastica non è previsto da alcuna legge- Gli istituti comprensivi sono solo del primo ciclo : infanzia, elementari e medie inferiori) e annullando l’autonomia scolastico dell’I.I.S.S. “Fazzini-Giuliani” di Vieste e del Liceo “Virgilio” di Vico del Gargano.

Nelle linee di indirizzo di dimensionamento scolastico e di programmazione dell’offerta formativa 2015/16 della Regione Puglia (D.G.R. 157/14) si evince che va salvaguardata, seppure in via eccezionale, l’autonomia delle scuole sia pure sottodimensionate, ma che costituiscono presidi di aggregazione culturale e sociale in realtà territorialmente e/o socialmente svantaggiate.

La legge 111/2011 prevede che le istituzioni scolastiche ubicate nei comuni montani (Vieste, Peschici, Vico del Gargano, Carpino, ecc.) per conservare  l’autonomia scolastica devono avere un numero di alunni superiore a 400.

La Regione Puglia con D.G.R. n. 26 del 20/01/2015    nell’ approvare il piano di dimensionamento scolastico 2015/16 ha scorporato L’I.I.S.S. “Fazzini-Giuliani” di Vieste determinando la perdita di autonomia scolastica e l’accorpamento dello stesso istituto all’I.P.S.S.A.R. “E. Mattei” di Vieste.

L’I.I.S.S. “Fazzini-Giuliani”, da quasi mezzo secolo ha costituito e costituisce a tutti gli effetti presidio di aggregazione culturale e sociale dell’intera comunità locale.

Sulla base di quanto esposto  si chiede al Governatore della Puglia e all’Assessore al Diritto allo studio di restituire l’autonomia scolastica all’I.I.S.S. “Fazzini-Giuliani” di Vieste confermando l’assetto attuale (“Fazzini-Giuliani” più la sede staccata di Peschici) in considerazione del fatto che in ogni caso l’I.C. “G. Libetta”  di Peschici non perde l’autonomia scolastica perché conta 488 alunni o in subordine confermare l’autonomia scolastica all’ ’I.I.S.S. “Fazzini-Giuliani” per  la quota di alunni, superiore a 400, frequentanti il plesso di Vieste.

La presente richiesta viene trasmesso al Sindaco di Vieste per le opportune determinazioni.

Vieste, 26.01.2014

ANIEF – ASSICIAZIONE SINDACALE PROFESSIONALE  Foggia – Vieste

Oscar CARRARA
Francesco CLEMENTE


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright