The news is by your side.

Blitz del Corpo Forestale nel Gargano: quattro denunce

6

I controlli nei comuni di Monte Sant’Angelo, Vico del Gargano, Carpino e Ischitella.

 

 Nell’ambito di apposite operazioni di Polizia giudiziaria finalizzate alla prevenzione e alla repressione dei reati ambientali, i Comandi Stazione di Cagnano Varano, Umbra e UTB di Umbra alle dipendenze del Coordinamento Territoriale di Monte Sant’Angelo, in diverse distinte operazioni hanno deferito a piede libero all’Autorità Giudiziaria quattro soggetti intenti ad esercitare attività venatoria in area protetta. I controlli hanno riguardato varie località del territorio garganico e in particolare i comuni di Monte Sant’Angelo, Vico del Gargano, Carpino e Ischitella.
Il Corpo Forestale ha sequestrato armi e munizionamenti. I responsabili dovranno rispondere a vario titolo di introduzione di armi e munizioni in area protetta, disturbo della fauna selvatica, rifiuto di fornire le proprie generalità sull’identità personale ed esercizio venatorio in zone vietate dalle leggi vigenti.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright