The news is by your side.

Pugliapromozione/ Gatta: “Gargano ancora escluso da itinerari”

10

"Non c’è niente da fare: la Giunta perde il pelo, ma non il vizio! E così, anche quest’anno, il Gargano è stato escluso dai pacchetti turistici che Puglia Promozione è riuscita a conquistare con l’Austria. Ma che governo è quello che discrimina puntualmente uno dei suoi territori più belli e che consente di adottare questa linea alle sue agenzie regionali?". Lo dichiara il Consigliere regionale di Forza Italia, Giandiego Gatta.

"Bari, Brindisi, Lecce, Gallipoli. tutto il Salento, si. Il Gargano, invece, non è nella cartina geografica di Puglia Promozione e non è la prima volta. Sollevai io stesso, lo scorso anno, il verificarsi dello stesso copione: decine di migliaia di turisti nella nostra Regione, grazie agli accordi con l’Austria, per un totale di 23 mila austriaci a cui, però, non si è ritenuto di far visitare il Gargano. Eppure, il nostro paesaggio è
un’esperienza straordinaria da vivere ed inserirlo negli itinerari avrebbe dato maggior valore all’immagine della Puglia. Una continua mortificazione per la nostra Provincia, sempre estromessa dalla Giunta e dalla sua agenzia da ogni occasione di crescita, sviluppo e ricchezza. Una scelta incomprensibile ed altresì inaccettabile. Sono rammaricato, assieme ai miei conterranei, messi all’angolo da una politica per la quale la Puglia finisce sempre e solo a Bari.   Per fortuna a maggio si rinnoverà  il Consiglio regionale ed i pugliesi di Capitanata sapranno cosa fare nelle urne, salvo che non vogliano farsi ulteriormente beffare da chi promette tutto ed il contrario di tutto  ed offre prebende a destra e a manca pur di vedersi eleggere nuovo governatore".


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright