The news is by your side.

A Vieste venerdì il prof. Carlo Cesare Montani per la “giornata del Ricordo”

4

La Giornata del Ricordo per rinnovare la memoria delle vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e delle più complesse vicende del confine orientale, è stata istituita per legge e si svolge il 10 febbraio.  Furono più di 350.000 gli italiani costretti a lasciare il proprio suolo natale senza portare con sé nulla e furono tra i 10.000 e i 20.000 gli italiani vittime di questa feroce pulizia etnica, i cui corpi furono poi gettati, per essere occultati, nelle cavità carsiche dette foibe. Gli intenti commemorativi riguardanti il “Giorno del Ricordo” assumono un particolare significato per la nostra città in quanto assurge ad un ruolo tristemente particolare. Cinque furono le vittime viestane che subirono il triste destino delle foibe: Vincenzo Vescera, guardia scelta di Pubblica Sicurezza in servizio presso la Questura di Trieste; Francesco Cavaliere, anch’esso guardia scelta di Pubblica Sicurezza in servizio presso la Questura di Gorizia; Francesco Paolo Ascoli, poliziotto; Francesco Cariglia, militare; Giovanni Battista Chieffo, civile. Agli eredi di Vincenzo Vescera, in occasione delle celebrazioni ufficiali che si terranno a Roma Martedì 10 Febbraio, verrà consegnata la medaglia d’oro alla memoria del Presidente della Repubblica. Inoltre da un atto deliberativo del 1947 della Giunta Comunale di Vieste si evince che Vieste fu l’unico Comune italiano che offrì formalmente la proria disponibilità a cedere parte del proprio territorio per consentire agli esuli di Pola di fondare la “Nuova Città di Pola”. Ulteriori particolari di queste vicende verranno illustrate dallo storico scrittore ed esule fiumano, Prof. Carlo Cesare Montani che sarà a Vieste proprio Venerdì 6 Febbraio, quando alle 10.00 sarà inaugurata una lapide commemorativa presso la rotonda di Marina Piccola e a seguire ci sarà una conferenza presso l’Auditorium dell’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore “Lorenzo Fazzini – Vincenzo Giuliani” di Vieste.
La cittadinanza è invitata.      


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright