The news is by your side.

Influenza, virus sotto controllo in Capitanata

5

C´è tempo per vaccinarsi fino a fine febbraio.

 

 Influenza, situazione sotto controllo in Capitanata. Il picco, atteso per fine febbraio, in realtà dovrebbe arrivare già la settimana prossima a causa del peggioramento delle condizioni meteo. Gli allarmismi destati dai casi di mortalità in soggetti vaccinati lo scorso novembre ha innescato una vera e propria psicosi  con effetti tangibili sul fronte del numero di vaccini somministrati. Il calo che ne è conseguito ha avuto a sua volta ripercussioni sulla circolazione del virus che quest’anno si è diffuso in modo più importante. A metterlo in evidenza è il dott. Lofrese, direttore del Servizio di Igiene Pubblica della ASL di Foggia che ha spiegato come si sia data troppa enfasi al singolo caso, trascurando invece il contesto di riferimento. L’ingigantimento dell’elemento rischio ha creato forte sfiducia in quello che invece è un iter di profilassi fondamentale soprattutto per soggetti al di sopra dei 65 anni e defedati, cioè portatori di patologie particolari e che potrebbero proprio a causa dell’influenza andare incontro a complicanze. L’attività di vaccino è ancora in corso e proseguirà fino a fine mese, il consiglio dell’epidemiologo è dunque quello di non cedere alla psicosi e di considerare che man mano che si duplica il virus tende a mutare, dunque più tardi si interviene con la profilassi vaccinale e più aumentano le possibilità che il vaccino perda efficacia. In ogni caso in provincia di Foggia per il momento la diffusione del virus è sotto controllo e non si registrano particolari complicanze.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright