The news is by your side.

Basket Serie C/ New Basket Lecce – Bisanum Viaggi Vieste 52 – 75

4

‘La Bisanum sbanca Lecce’.

 

 Nel derby cestistico tra Gargano e Salento la spunta ancora una volta la compagine garganica che con autorità dà una prova di maturità sul difficile campo dei leccesi dove altre squadre più quotate avevano lasciato i due punti in palio.
Alla palla a due il Vieste si presente con Neal,Sirena,William,Guede e il giovanissimo Vecera con il compito di fare da guardia al temutissimo capitano lecce Marra, affiancato da Nisi,Petracca,Falconieri e l’ultimo innesto Ferilli.Ad aprire le danze per i leccesi ci pensano proprio Marra e a seguire Ferilli nei primi minuti di gara, ma il ritorno di Neal e Williams mettono subito in chiaro le cose sul parziale di 10-16 per gli ospiti.
Nel secondo quarto uno spiacevole scontro tra Ferilli e Guede costringe quest’ultimo a a lasciare il campo  perchè trattenuto in maniera poco ortodossa cade sulla spalla con successiva lussazione (altra tegola in casa Sunshine), allora spazio a Monacis che monopolizza insieme a  Williams i due tabelloni, non cade più una palla nelle mani avversarie e così il vantaggio si allunga con Mirando,Devita e lo stesso lungo americano che in area avversaria non ha rivali.Il gap tra le due squadre aumenta fino al +19 con un parziale di 11-24 chiudendo a metà partita  sul 21-40.
Al ritorno dall’intervallo lungo accertatosi che Guede non potrà  più prendere parte al match, coach Desantis inizia a far ruotare i suoi due lunghi che tanto avevano fatto bene nel quarto precedente in coppia, per  cercare di preservarli  fino a fine partita,alternandoli con i Giovanissimi Pietrafesa e Lauriola che ripagano pienamente la fiducia del coach.Nel terzo quarto provano a rifarsi sotto i leccesi  che vengono subito respinti da Sirena e Lauriola aggiudicandosi anche quest’altro periodo con il punteggio di 13-16 con un perentorio +22.
Negli ultimi dieci minuti si vedono nel quintetto iniziale tutti gli under a disposizione della Bisanum Viaggi Vieste che complice una pressione alta dei leccesi e una successiva zona non riescono a raggiungere con tiri puliti il canestro leccese, allora coach Desantis dopo un time out registra gli attacchi con il metronomo Mirando che detta i tempi distribuendo assist a Sirena e Devita che non si fanno certo pregare dalla linea da 3 punti rimettendo subito le cose in chiaro e aggiudicandosi anche l’ultimo miniperiodo anche con una sola lunghezza di distacco (18-19) , chiudendo il match sul punteggio di 52-75.Purtroppo nell’ultimo quarto è costretto ad abbandonare il campo anche il play americano Neal che subisce una forte botta al fianco e anche lui costretto ad abbandonare anticipatamente il match.
Ottima prova dei garganici, che inanellano la terza vittoria consecutiva che combacia anche con il ritorno alla vittoria in trasferta. Buoni segnali da tutta la squadra che ha avuto un rendimento costante per tutta la gara disputando una delle migliori prestazioni difensive viste fino ad oggi costringendo la difesa leccese (la migliore del campionato ) a subire su tutte le difese applicate nonostante i giovani ragazzi salentini abbiano lottato su tutti i palloni da veri veterani.
Nelle altre partite di campionato c’è da segnalare la vittoria della Diamond Foggia che in trasferta ferma Manfredonia a domicilio dopo un tempo supplementare e viene scavalcato da Foggia,adesso secondo, e raggiunto da Vieste e Adria Bari condividendo la terza posizione in classifica.Manfredonia sarà proprio la prossima avversaria della Bisanum Viaggi Vieste tra le mura amiche dell’ Omnisport, prima delle  3 difficilissime partite consecutive che segneranno questo mese cestistico della compagine viestana, che dopo Manfredonia giocherà contro Adria Bari e Foggia, entrambe  fuori casa, quindi 3 delle prime 4 della classe.
Quindi ,Domenica prossima, 8 marzo all’Omnisport di Vieste andrà di scena il bellissimo derby con il Manfredonia, squadra dal potenziale offensivo da squadra di serie C1 che con i due esterni, l’argentino Rubbera e l’americano Bohannon è tra gli attacchi più proliferi del campionato. Sicuramente al seguito del team sipontino arriverà anche la sua bella e nutrita rappresentativa di tifosi che seguono sempre la squadra in trasferta. Quindi l’Omnisport torna a respirare aria di derby e per l’occasione la società ha deciso di organizzare la giornata PRO-SUNSHINE,dove gli abbonamenti non varranno, invitando tutti gli spettatori locali ad arrivare all’Omnisport con largo anticipo, perchè la possibilità di non trovare posto è elevata.

Parziali:10-16/11-24/13-16/18-19.

Tabellini: Devita 9, Lauriola 4, Mirando 5, Monacis 4, Neal 21, Sirena 14, Williams 18, Guede, Vecera, Pietrafesa.

LA 19° GIORNATA

New BK 99 Lecce – Bisanum Viaggi Vieste              52 – 75

 Adria Pall. Bari – Invicta Brindisi                          81 – 72

BK A. Manfredonia –  Diamond Foggia                  99 – 106

Angiulli Bari – Virtus Ruvo di P                            64 – 78

BK Fasano – Libertas Altamura                           82 – 67

Cestistica Barletta –  Valentino Bk Castellaneta    60 – 75

Murgia Santeramo – Olimpica Cerignola              67 – 98

 La classifica

30 Olimpica Cerignola
28 Diamond Foggia
26 BK A. Manfredonia  
26 Bisanum Viaggi Vieste  
26 Adria Pall. Bari  
22 Virtus Ruvo di P.
22 Valentino Bk Castellaneta  
20 Libertas Altamura  
20 Invicta Brindisi
18 New BK 99 Lecce  
18 BK Fasano  
4 Angiulli Bari
4 Murgia Santeramo  
2 Cestistica Barletta

 

LA PROSSIMA LA 20° GIORNATA

BK Fasano – Cestistica Barletta

Diamond Foggia – Adria Pall. Bari

Invicta Brindisi – Murgia Santeramo

Libertas Altamura – Angiulli Bari

Bisanum Viaggi Vieste –  BK A. Manfredonia

Virtus Ruvo di P. – Olimpica Cerignola

Valentino Bk Castellaneta – New BK 99 Lecce  

—————————————————————————————————————-

Informazione commerciale/ Cedesi in gestione la creperia Fronte del Porto

La Paninoteca, yogurteria, cornetteria, frullati Fronte del Porto cedesi in gestione.
Info: 0884/708177 – 349/5082014

———————————————————————————


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright