The news is by your side.

Regionale Juniores/ AtleticoVieste – N.Andria 3–3

5

Un Atletico Vieste mai domo e dalle indiscusse qualità esce dal Riccardo Spina con un punto di assoluto significato. Mettendo  il cuore oltre l’ostacolo. Non la migliore prestazione stagionale dei ragazzi viestani, va detto.

Nuova Andria ai punti avrebbe meritato forse qualcosa in più, ma è anche vero che la fortuna va cercata, e proprio lei che nelle prime giornate aveva voltato spesso le spalle ai bianco-azzurri del Vieste, ci ha messo uno zampino. Incredibile ma vero, la squadra di casa, in pieno recupero ha avuto anche la palla della vittoria con De Luca, sarebbe stata l’apoteosi per i locali e una punizione troppo severa per i ragazzi di Mister R. Bafunno. Due squadre in salute, pronte a dar vita ad una partita intensa e accesa. Non manca niente, neanche una folta cornice di pubblico che riempie gli spalti delle tribune. Pronti via e gli ospiti passano, schema ha scavalcare la retroguardia locale, intercetta il pallone Zinni, che con un tiro preciso supera Ragno in uscita. La squadra di casa subito il colpo a freddo si riassesta provando a riorganizzarsi per un’immediata reazione. Al 23’ buona occasione per Chionchio D., che spara alto da buona posizione. Tanto agonismo in campo, il direttore di gara lascia molto correre, ne beneficia il gioco che risulta maschio e vibrante, con tanti capovolgimenti di fronte, con un ritmo forsennato da entrambe le parti. Al 32′ la squadra ospite raddoppia con un’azione simile alla prima rete. I ragazzi viestani intensificano il ritmo e al 36′ accorciano le distanze con Chionchio, lesto ha spingere in rete un pallone proveniente dalla destra. Nella ripresa il copione del gioco non cambia, sono i locali a fare la gara, con la N.Andria che si difende con ordine provando a pungere sulla pressione a tutto campo. Al 49′, la squadra ospite, porta a tre le marcature con Albo, bravo a scavalcare Ragno, con una parabola beffarda, su calcio di punizione, Vieste come il migliore dei pugili incassa ma non finisce al tappeto. Minuto venticinque della ripresa, locali in pressione, Santoro salta nella propria metà campo il proprio marcatore sull’out sinistro, si accentra e scarica per l’accorrente De Luca che con un tocco d’esterno supera l’estremo difensore ospite. 2 a 3. Ma non è finita, perché De Luca, nove minuti dopo, fissa il risultato, trasformando un rigore concesso dal direttore di gara per l’atterramento dello stesso. La gara nei momenti più concitati ha messo in mostra qualche nervosismo di troppo è il direttore di gara non ha lesinato cartellini rossi all’indirizzo dei ragazzi  finiti anzitempo sotto la doccia.

A.Vieste: Ragno, Chionchio M, Cipriano, Coco, Pafundi (dal46′ Solitro), Santoro, Sicignano (dal 46′ De Luca) Masanotti, Monacis, De Leo (dal 57′ Armiento), Chiochio D.

a disp. Papagni, Sicuro, Campaniello

all. Sante Lapomarda

Reti:al 10′ Zinni, al 32′ Pisicchio, al 36′ Chionchio D. al 49′ Albo, al 70′ e 79′ De Luca

Espulsi: Chiochio (A.V.) Sardano e D’Avanzo (N.A.)

I Risultati

Cerignola – Celle SV           3 -2

A.Vieste – N.Andria             3 – 3

Salvemini M. – Sammarco    6- 2

M.S.Angelo – Canosa         0 – 4

Real Bat – Apricena            1 – 0

Riposa:
Carapelle

CLASSIFICA

1) Cerignola    41
2) Salvemini M. 40
3) N.Andria       31*
4) A.Vieste        31
5) Celle S.V.      25
6) Canosa         21
7) Apricena       21
8) Carapelle      16
9) Real Bat        13
10) Sammarco     13
11) M.S.Angelo    12*
*
una parita in meno

PROSSIMA GARA 07/03/2013

Apricena – Cerignola
Canosa – Real Bat
Carapelle – Salvemini M.
Celle SV – A.Vieste
Sammarco – M.S.Angelo

Riposa:
N.Andria

Vincenzo Casamassima

—————————————————————————————————————-

Informazione commerciale/ Cedesi in gestione la creperia Fronte del Porto

La Paninoteca, yogurteria, cornetteria, frullati Fronte del Porto cedesi in gestione.

Info: 0884/708177 – 349/5082014

———————————————————————————


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright