The news is by your side.

Elezioni regionali/ Ora è ufficiale si vota il 31 maggio

3

 Il Consiglio dei Ministri ha approvato un decreto legge che fissa l’election day e stabilisce che la prima domenica utile è il 31 maggio 2015 per le elezioni regionali e amministrative.  Infatti, nella primavera prossima si svolgeranno sia le elezioni per il rinnovo dei presidenti e dei consigli di 7 regioni a statuto ordinario (Veneto, Liguria, Toscana, Marche, Umbria, Campania e Puglia), sia il turno annuale di elezioni amministrative che interesserà il rinnovo di consigli e sindaci di 1.089 Comuni (il 13,5% del totale dei comuni italiani): tra questi 18 città capoluogo (di cui 2 con meno di 15.000 abitanti), guidate idealmente da Venezia, in mano al commissario dopo lo scioglimento del comune in seguito alle dimissioni del sindaco di centrosinistra Giorgio Orsoni per il suo coinvolgimento nell’inchiesta sul Mose. Gli altri comuni capoluogo chiamati al rinnovo sono: Enna, Agrigento, Vibo Valentia, Matera, Andria, Chieti, Macerata, Arezzo, Rovigo, Trento, Bolzano, Mantova, Lecco, Aosta, Nuoro, Sanluri, Tempio Pausania.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright