The news is by your side.

Vieste/ Tutto pronto……per la “FANOJA” del 18 marzo

5

Anche quest’anno i ragazzi del Gruppo Folk "Pizzeche e Muzzeche" di Vieste intendono riproporre un già collaudato appuntamento relativo ad un’antica tradizione da tempo scomparsa e che si caratterizza con l’accensione di un gran falò,ovvero della "FANOJA" la cui origine si perde nella notte dei tempi. In un connubio tra sacro e profano, il fuoco ha sempre rappresentato per l’uomo un elemento naturale di indiscussa importanza sia per assicurargli sopravvivenza e protezione, sia perchè vuole rappresentare purificazione, luce ed auspicio per una nuova stagione che lascia alle spalle il freddo e la fame. Si brucia l’inverno e si illumina la primavera e, come rito propiziatorio, si rischiarono le tenebre. Per far vivere queste sensazioni, i ragazzi del Gruppo Folk "Pizzeche e Muzzeche", alla vigilia di San Giuseppe, il 18 marzo daranno vita in Piazza "Marina Piccola" in Vieste all’accensione della "FANOJA" in un’ambientazione ricreata con oggetti, arredi e manufatti d’epoca strettamente contadina. L’accensione che avverrà alle ore 19.00 sarà preceduta da una sfilata in costume con animali bardati a festa per le vie principali della città. Non mancheranno ospiti provenienti  da Monte S.Angelo come i "Figli di Puglia" e da Sannicandro Garganico con gli "Aria Sonora". Si ringraziano i tantissimi operatori commerciali nonchè l’Amministrazione Comunale per il sostegno offerto.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright