The news is by your side.

Eccellenza/ Il Vieste in riva allo Jonio per smaltire il primo ko casalingo

5

La formazione garganica difende il terzo posto che dà accesso ai playoff sul campo dell’Hellas Taranto. La capolista Francavilla tenta la fuga per la vittoria a Casarano. Per il Nardò una trasferta durissima a Trani. A Galatina e Locorotondo si gioca pensando alla salvezza.

 

 Cinque giornate al termine della regular season di Eccellenza e poi, forse, partiranno gli spareggi regionali. Se da un lato è sicuro che si disputeranno i play-out (in attesa del recupero tra Altamura e Sudest, ndr) allo stato attuale delle cose i play-off sono in bilico. La Virtus Francavilla Calcio continua a svettare con un margine di cinque punti e, salvo clamorosi colpi di scena, si appresta a tornare in Serie D. Fuga per la vittoria? Forse sì, forse no, Se infatti è vero che la giornata odierna dell’Eccellenza impone al Nardò una trasferta duris­sima (Trani all’inseguimento della terza piazza, quella del Vieste, alle prese con la trasferta di San Giorgio Jonico, dove la Hellas è a caccia di punti­ salvezza), è anche da tutti misurabile la difficoltà del match del Francavilla che ospita il Casarano; il grande assente nella lotta per il titolo, che rischia, a meno di una performance galattica di qui al 19 aprile, di restare fuori anche dai playoff. I biancazzurri di Antonio Calabro stanno di­mostrando di poter reggere alla politica dei due forni: Coppa Italia (la conquista della semifinale dopo aver eliminato l’Acri) e l’ultimo pentaimpegno nella Premier League di Puglia. Programma come sempre ricco di spunti. A Galatina e Locorotondo si corre per salvarsi. La Pro Italia ospita al “Pippi Specchia" il Castel­laneta, la Sudest accoglie in viale Olimpia un Novoli che non ha ancora rinunciato (almeno così dicono i numeri) agli spareggi alti. Stessa storia per il Taranto che, in un momento al­quanto produttivo, prova ad approfittare dello stordimento garganico dopo la batosta di do­menica con la capolista. Grandi piazze "illuminate" da sfide al calor bianco: a Bitonto c’è l’Altamura per un derby con molte aspettative, al "Poli" il Molfetta chiede all’Ostuni spiccioli di speranza per l’extra-season.

 OGGI IN CAMPO

 

A. MOLA – ASCOLI S. Gabriele Totaro, di Lecce

BITONTO – SP. ALTAMURA Valerio Vogliacco, di Bari

L. MOLFETTA – OSTUNI Jacopo Pascariello, di Lecce

GALATINA – CASTELLANETA Antonio Di Reda, di Molfetta

H. TARANTO – A. VIESTE Giorgio Ravera, di Lodi

SUDEST – NOVOLI Vincenzo Balestrucci, di Barletta

V. TRANI C. – NARDO’ Davide Calvarese, di Termoli

V. FRANCAVILLA C. – CASARANO Pierpaolo Natilla, di Molfetta

v.prig.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright