The news is by your side.

Regione,/ II commissione: sì a regolamento conclusione procedimenti amministrativi Giunta

3

La II commissione consiliare ha espresso a maggioranza parere favorevole (con alcune modifiche presentate da Fabiano Amati) alla deliberazione della Giunta regionale n. 51 del 29 gennaio scorso sul “Regolamento per la disciplina dei termini di conclusione dei procedimenti amministrativi di competenza della Giunta regionale”.  I due consiglieri NCD Domi Lanzillotta e Andrea Caroppo si sono astenuti. Il regolamento è l’espressione del “percorso – ha detto l’assessore alla Trasparenza Guglielmo Minervini – che si sta portando avanti per adempiere al processo di trasparenza delle amministrazioni pubbliche imposto dal legislatore nazionale. In particolare è stato effettuato il censimento di tutti gli atti di competenza della Regione con i relativi tempi di attuazione”. Il regolamento individua anche i procedimenti amministrativi per i quali è previsto un termine di durata diverso e più lungo rispetto a quello ordinario (30 giorni).  Contestualmente al compimento del censimento di tutti i procedimenti amministrativi di competenza della Regione, è stata adottata anche una procedura informatizzata che consentirà di raccogliere e pubblicare tutte le informazioni richieste dal legislatore, nonché garantire una maggiore trasparenza dell’attività amministrativa, con particolare riguardo al monitoraggio dei tempi procedimentali. In particolare è stato codificato il principio in base al quale l’amministrazione è tenuta al risarcimento del danno ingiusto che può derivare dall’inosservanza dolosa o colposa del termine di conclusione del procedimento.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright