The news is by your side.

Basket Serie C/ Bisanum Viaggi Vieste – Invicta Brindisi 77 – 50

6

La Bisanum Viaggi  torna alla vittoria contro Brindisi,che resiste alla legge dell’Omnisport per soli due quarti.

 

 Alla palla a due il Brindisi si presenta con Botrugno,Castellitto,Rizzo,Carone e il veterano Leo,mentre per i locali lo starting five è composto da Williams,Guede,Sirena,Mirando e Neal.Partenza lenta per le due compagine in campo che un po’ per la posta in palio e un po’ per la situazione di studio stentano a decollare in attacco,dove a Botrugno e Leo rispondono Neal e Williams portando lo score su un magro 14-12 per i locali.Nei secondi dieci minuti di gioco le squadre si sciolgono leggermente,Brindisi difende con le maniere forti mandando in lunetta ripetutamente il play americano e il compaesano Sirena che non sbagliano sia dalla lunetta  che  dall’arco con una tripla a testa 9/9 dalla linea della carità, per Brindisi prova a rispondere Rizzo che lima lo svantaggio sul punteggio di 34-28 all’intervallo lungo.
Dopo la pausa Brindisi si schiera in una zona mista, che mette non poco in difficoltà gli attacchi dei locali che dopo qualche sbavatura e un timeout provvidenziale trovano la chiave per scardinare la zona ben congeniata dell’Invicta, con le triple di Neal e Sirena si aprono le danze che portano a segno anche Guede,Devita e con Mirando che capitalizza dalla lunetta un ottimo 8/8 complice anche un tecnico fischiato a Butrugno che porta i locali a scavare il solco con un perentorio 25 a 9 (59-27).Negli ultimi dieci minuti coach Rubino torna sulla difesa a uomo ridando le chiavi dell’area al gigante americano del Vieste ,Williams, che ne mette 7 in rapida successione e insieme a Mirando  codiuva il team Viestano dove trovano spazio gli under Pietrafesa,Vecera e Lauriola sempre più a loro agio tra le mura dell’Omnisport.
Con questa importante vittoria contro una diretta concorrente,  la Bisanum Viaggi,  accarezza sempre più il sogno di accedere alla C1 per l’anno prossimo anche se per la matematica promozione si dovrà ancora aspettare. Intanto adesso per la domenica di Pasqua si osserverà un turno di riposo prima di andare a far visita alla pari classifica Altamura che ha vinto proprio sul parquet del Cerignola con il punteggio di 75-76 facendo perdere la leadership agli ofantini superati dal Foggia e appaiati dal Manfredonia.
QUINDI APPUNTAMENTO A DOMENICA 12 APRILE ad Altamura,prima di tornare in casa il 19 contro Fasano all’Omnisport dove il destino della Bisanum potrebbe coincidere con una promozione storica sul proprio campo,ma prima di fare progetti, continuiamo a sognare e a sperare…

Parziali: 14-12/20-16/25-9/18-13

Tabellini: Neal 30, Williams 18, Mirando 11, Sirena 10, Devita 4, Guede 2, Lauriola 2, Pietrafesa,Vecera, Monacis.

LA 23° GIORNATA RISULTATI E CLASSIFICA

Bisanum Viaggi Vieste – Invicta Brindisi                    77 – 50

 Adria Pall. Bari – BK Fasano                                   74 – 72

Angiulli Bari – Diamond Foggia                                70 – 96

Cestistica Barletta – Virtus Ruvo di P.                       40 – 70

Murgia Santeramo – Valentino Bk Castellaneta         59 – 83

Tre Lecce – BK A. Manfredonia                                74 – 91

Olimpica Cerignola – Libertas Altamura                    75 – 76

LA PROSSIMA (24° Giornata)

Adria Pall. Bari – Tre Lecce
Manfredonia – Murgia Santeramo
Angiulli Bari – Cestistica Barletta
BK Fasano – Olimpica Cerignola
Diamond Foggia – Valentino Bk Castellaneta
Invicta Brindisi – Virtus Ruvo
Libertas Altamura – Bisanum Viaggi Vieste

 

La Classifica

36 Diamond Foggia
34 Olimpica Cerignola
34 BK A. Manfredonia
30 Adria Pall. Bari
28 Bisanum Viaggi Vieste  
28 Valentino Bk Castellaneta  
28 Virtus Ruvo di P.
28 Libertas Altamura  
24 Invicta Brindisi
22 BK Fasano  
18 New BK 99 Lecce  
4 Angiulli Bari
4 Murgia Santeramo  
2 Cestistica Barletta


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright