The news is by your side.

Slancio con kettlebell – DUE ORI E UN ARGENTO PER GLI ATLETI PUGLIESI A LIVORNO

4

 

Pasquini e Ruggieri nuovamente chiamati in nazionale
Domenica scorsa si sono tenuti a Livorno i campionati italiani di slancio completo con kettlebell – durissima branca del sollevamento pesi. In parallelo, per gli specialisti del Biatlhon, si è tenuto il trofeo Nazionale FGSI. La Puglia era ben  rappresentata da tre pesisti, tutti appartenenti al Team sportivo HOP Special Force di Vieste.

Il vice campione del mondo  di slancio completo (cat. veteran -70 kg) Giannicola Ruggieri  è Oro in questa competizione, nella massima divisione con ghirie da 32 kg. Al di la del risultato Giannicola si rammarica per la prova sottotono di strappo in cui qualcosa, a livello psichico, si è incrinato e il dolore – di solito ben tollerato dall’atleta – è apparso insopportabile. Alessandro Pasquini, vice campione italiano super massimi serie A, agguanta l’ importante risultato di terminare in piedi tutti e 10 i devastanti minuti della prova, sempre con il massimo carico utilizzabile in questo sport. Anche Pasquini, che in questa prova è Argento, non appare completamente soddisfatto in quanto la durissima preparazione scontata negli scorsi mesi sembrava foriera di un risultato lievemente più alto. in ogni caso resta ferma l’intenzione del Coach della Nazionale di portare entrambi gli atleti in Germania il 24 maggio a rappresentare l’Italia ai  campionati europei di slancio e strappo veterani. Un grande segno di stima verso i due atleti viestani da parte della Federazione che ancora una volta chiama in campo i due viestani quando si tratta di rappresentare il Tricolore nelle gare internazionali di kettlebell lifting ai massimi livelli. Ottima prova al di sopra delle aspettative per l’ultimo acquisto del Team, il leccese Cristian Leggieri, impegnato nel campionato amatoriale con ghirie da 16 kg ed è subito Oro per lui nella categoria – 90 kg. Per lui, ora, il momento della verità per il passaggio alle pesanti ghirie da 24 da programmare per ottobre o per i primi mesi del 2016.

 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright