The news is by your side.

Anche Peschici tra i Borghi autentici d’Italia

7

Non solo mare, ma anche storia, cultura, centro storico. Peschici si presenta co­sì oggi ai turisti e a chi ha intenzione di visi­tarla, ma non è più un paese che fonda la sua economia solo sul mare e sulla spiag­gia. Da qualche giorno, infatti, la cittadina gar­ganica amministrata dal sindaco Franco Tavaglione, è stata inserita nello speciale elenco dei Borghi Autentici d’Italia, andan­dosi ad aggiungere al già cospicuo gruppo di Comuni della ­provincia di Fog­gia che ne fa parte. Da diversi giorni, dunque, appare, sul sito del Comune peschiciano il simbolo; in alto a destra, dell’ente Borghi Autentici d’Italia. Un risultato raggiunto dopo anni di investimento da parte delle varie amministrazioni comunali che si sono susseguite non solo sul turismo di mare, per cui la località garganica è comunque già famosa, ma anche sulla valorizzazione del centro storico, altro punto di attrazione della cittadina, preso d’assalto da turisti provenienti da ogni angolo del mondo in particolar modo in estate. L’ufficialità dell’inserimento di Peschici nella graduatoria è stato dato dalla stessa associazione che cataloga i borghi più belli di tutta la Penisola, sul suo sito in­ternet: “Peschici è un borgo di circa 4.400 abitanti della provincia di Foggia, in Puglia e da oggi è entrato a far parte nella rete dei borghi autentici" si legge sul portale, e an­cora "L’ingresso del Comune di Peschici nell’Associazione Borghi Autentici va ad accrescere e arricchire la Rete BAI Puglia, che in questo periodo sta coinvolgendo i propri associati nell’ elaborazione di percorsi di sviluppo e riqualificazione nell’ambito della Legge Regionale 44/2013: nuove idee, nuovi progetti, nuove potenzialità di valorizzare un territorio? Non solo mare, dunque, ad attrarre i turisti a Peschici. Se il centro storico risultava quasi una scoperta per i tanti visitatori che sceglievano la località garganica per tra­scorrervi le vacanze, ora diventa un punto importante da esporre nelle varie campa­gne promozionali. Il primo cittadino di Pe­schici, Franco Tavaglione ritiene che l’in­serimento della nostra città nell’elenco dei Borghi Autentici d’Italia rappresenta una vittoria per l’intero territorio e per tutto il comune di Peschici. Un risultato raggiunto dopo aver puntato molto sulla valorizzazione del nostro territorio, e anche dei no­stri punti di forza come appunto il centro storico e il centro abitato. Siamo davvero contenti di aver ottenuto questo risultato, che speriamo possa avere un impatto positivo – ma di questo ne siamo quasi certi – an­che sull’offerta turistica della nostra città". Soddisfatto, dunque, il sindaco, come sono soddisfatti anche gli operatori turistici, che accolgono "con soddisfazione un risultato storico per l’intera città di Peschici. Stiamo continuando a fare bene il nostro lavoro e non possiamo che sfruttare quest’ulteriore risorsa". Ma si può fa­re di più. Si è occupa­to parecchio di centri sto­rici e borghi, ma di arte più in gene­rale, Silve­stro Regina, artista e fotografo sansevere­se, che ha dedicato alcune sue opere al ter­ritorio del Gargano. Appresa la notizia del­l’inserimento tra i Borghi Autentici di Pe­schici, così commenta: "Sarò controcorrente, ma dico che in passato Pe­schici ha perso parecchi treni importanti, come alcuni lavori che volevamo fare io e tanti altri importanti artisti del territorio. Certo, può sfruttare eccome questo ulte­riore riconoscimento, ma secondo me per una città con quelle capacità, sarebbe me­glio puntare su altro". Ad esempio, cosa? "Beh, un circuito artistico-culturale che comprenda anche gli altri centri del Gargano, e non solo Peschici. Il pacchetto artisti­co, storico e culturale dell’intero Parco è impressionante, e andrebbe valorizzato fa­cendo rete tra i vari Comuni. Sono anni che provo a spiegarlo”. Tra i Borghi Autentici,  però non c’è ‘solo la città del sindaco Tavaglione a rappresentare la provincia di Foggia, una tra le più facoltose in quanto a borghi di un certo livello storico e artistico. A fare com­pagnia a Peschici, infatti, nell’elenco stila­to dall’associazione nazionale Borghi Au­tentici d’Italia, ci sono anche Vico del Gar­gano, Accadia, Apricena, Celenza Val For­tore, Celle San Vitò, Faeto e il piccolo borgo garganico di Rignano. Un ulteriore dimo­strazione di quanto la provincia, e alcuni comuni in particolare, sappia valorizzare, quanto di storico e artistico è rimasto in vi­ta e promuoverne la bellezza, il valore, e l’importanza sotto ogni punto di vista. Tut­ti gli altri Comuni, già presenti nella lista del sito dei Borghi Autentici d’Italia, sono stati riconfermati nello speciale elenco dell’ associazione.

Giuseppe F. Ciccomascolo
L’Attacco

—————————————————————————————————————-

Informazione pubblicitaria/ Scopri il nuovo Cestino Gran Convenienza FRUTTISSIMA

Da Fruttissima le occasioni che aspettavi.
Tanti differenti prodotti: dalla frutta, alla verdura al vino, patate, carote, legumi a prezzi all’ingrosso.

Occhio all’offerta di questi giorni: ogni 10 euro di spesa una confezione di acqua in omaggio

Nuovo Cash& Carry Fruttissima in via Bovio,6
I tuoi acquisti anticrisi.

Convenienza Fruttissima
Vieni a verificare…..in via Bovio a Vieste

————————————————————————————-


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright