The news is by your side.

Incentivi all’innovazione pronti 200 milioni di euro

5

Il programma di Invitalia e Confindustria Bari-Bat.

 

 Sono stati presentati ieri, nella sede di Confindustria Bari, gli incentivi e le agevolazioni per le start up innovative. In primo piano il programma «Smart&Start» di Invitalia, che ha una dotazione finanziaria di 200 milioni di euro, ed il progetto «Match up» di Confindustria Bari-Bat, che mira a inserire gratuitamente le nuove imprese nel sistema confindustriale. Nel seminario è stato illustrato il programma di Invitalia, che concede incentivi per oltre 200 milioni di euro alle start up innovative, di cui circa 130 riservati al Sud. Si tratta di finanziamenti a tasso zero che non richiedono forme di garanzia. La formula è quella di una misura a sportello: le domande sono valutate in base all’ordine di arrivo, senza graduatorie. Per aiutare le start up pugliesi a cogliere questa opportunità 1’ARTI Puglia collaborerà con Invitalia supportando gli imprenditori nella presentazione delle domande. il progetto «Match up», invece, offre alle nuove attività ad alto potenziale innovativo l’iscrizione gratuita a Confindustria Bari-Bat per 2 anni e la possibilità di utilizzare le sue competenze, i suoi servizi e i suoi contatti gratuitamente. Per illustrare queste opportunità sono intervenuti al seminario: Michele Vinci (Confindustria), Paolo D’Addabbo (Arti), Massimo Calzoni (lnvitalia), Roberto Bianco (presidente Sezione Meccanica di Confindustria) e An­drea Bairati (Area Innovazione e Education Confindustria).


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright