The news is by your side.

Ischitella/ La Festa del Crocifisso di Varano

5

Anche quest’anno centinaia di fedeli si sono recati sulle sponde del Lago di Varano per celebrare la festa del Crocifisso. Uno degli appuntamenti di religiosità popolare più sentiti dalle popolazioni del Gargano.

 

Al Crocifisso si attribuiscono diversi  miracoli, il primo dei quali è avvenuto il 23 aprile del 1717, una data che resterà scolpita nella memoria delle popolazioni locali. Una lunga siccità aveva compromesso duramente i raccolti e la paura della fame privava la gente di ogni serenità. I contadini allora invocarono il Crocifisso di Varano e, dopo una solenne processione, il 23 aprile di quell’anno un’abbondante e benefica pioggia rinverdì, insieme ai campi, anche la speranza dei contadini. Un miracolo che si ripeté più volte: nel 1899 e nel 1948 quando gli agricoltori versavano nelle stesse disperate condizioni. Da allora, in segno di ringraziamento, il 23 aprile di ogni anno la popolazione locale celebra il Crocifisso: il momento più solenne è la processione in cui il Crocifisso viene portato su un’altura vicina dove è allestito un Calvario da cui viene benedetto il lago, i campi e tutta la terra circostante.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright