The news is by your side.

Vieste – Ventunenne deceduto dopo incidente in moto

4

Non ce l’ha fatta Alessandro Curatolo, il giovane viestano rimasto gravemente ferito il giorno di San Giorgio a causa di un incidente con la sua moto. 

Dalla prima ricostruzione effettuata anche con l’aiuto dei testimoni, Alessandro decideva di percorrere il lungomare Enrico Mattei a bordo della sua moto da cross appena terminata la tradizionale corsa dei cavalli sulla spiaggia; nel ritornare verso Vieste, perdeva il controllo del mezzo nell’affrontare il primo passaggio pedonale soprelevato in cui si imbatteva (il più vicino alla pineta del Ponte). Complice l’elevata velocità con cui pare stesse affrontando quell’ostacolo, veniva sbalzato con violenza contro un palo dell’illuminazione pubblica posto sul ciglio della strada, alla sua sinistra, rimanendo a terra privo di sensi. All’arrivo dei soccorritori era chiara la situazione critica in cui versava il giovane 21enne che veniva immediatamente condotto presso l’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza dove veniva riscontrato un trauma cranico di notevole entità, ed un elevato numero di fratture in varie parti del corpo col sospetto interessamento di alcuni organi interni.

Nonostante sia stato sottoposto ad una serie di interventi chirurgici, Alessandro non ha mostrato consistenti segni di miglioramento se non piccoli cenni di reazione che avevano fatto sperare in una ripresa, seppur con tempi lunghi. La sua agonia, però, si è conclusa nella serata di oggi, a distanza di 5 giorni dal fatale incidente.

Alla ripresa ci avevano sperato fino all’ultimo i suoi amici che hanno intasato la bacheca del profilo su Facebook di Alessandro con messaggi di incoraggiamento e di sprono a riprendersi. Poi l’arrivo della tragica notizia ha gettato nello sconforto anche loro, oltre ai suoi parenti.

La redazione di Ondaradio si stringe attorno alla famiglia Curatolo per porgere le più sentite condoglianze.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright